Forex Trading Italia
13 ottobre 2014

Lo yen beneficia del selloff, AUD dei dati cinesi, GBP/USD in direzione short

Secondo le ultime novità dal mercato vediamo uno yen che ha beneficiato del selloff, mentre il dollaro australiano è forte dopo i dati cinesi e GBP/USD sta continuando a muoversi al ribasso.

Lo yen è stato il principale beneficiario del selloff sull'attività di rischio in tutto il mondo, guadagnando sia contro il dollaro che contro l'euro. I commercianti hanno cercato di riacquistare la valuta yen e gli investitori giapponesi hanno rimpatriato alcuni fondi a seguito della correzione in attività di rischio. Il rapporto dollaro / yen è dunque scambiato a 107,06, mentre euro / yen è sceso a 135,58.

Il dollaro USA è stato sotto pressione dopo che il nuovo vice presidente della Fed, Stanley Fisher, ha detto che la rimozione dell'accommodation monetaria è una cosa più lenta del previsto, dato che la crescita globale più debole influenza anche gli Stati Uniti. A seguito del discorso di Fisher, i commercianti hanno segnato al ribasso la probabilità che i tassi di interesse degli Stati Uniti aumenteranno entro il giugno del 2015 di meno del 50%. Euro / dollaro ha rimbalzato a 1,2677 dal vicino valore intorno a 1.2630.

Il dollaro australiano, normalmente sensibile al rischio, è anche rimbalzato da 0,8732, in parte a causa della debolezza del dollaro statunitense e in parte a causa dei dati più forti del previsto per le esportazioni cinesi di settembre, che sono aumentate del 15,3% anno su anno, mentre gli analisti si aspettavano un aumento del 11,8%. Le importazioni hanno battuto anche le aspettative, il che fa bene ad AUD dato che la Cina è il principale partner commerciale dell'Australia.

Il calendario economico di oggi è leggero e ci sono delle vacanze in Giappone e negli Stati Uniti, anche se le borse a stelle e strisce rimarranno aperte. La liquidità dovrebbe essere sottile. L'attenzione sarà focalizzata principalmente sulle attività di rischio e sul fatto se esse continueranno a vendere, oltre che sul come i responsabili politici di tutto il mondo potrebbero pensare di contrastare un possibile rallentamento economico.

Analisi Tecnica, GBP/USD completa la correzione al livello superiore ed inverte al livello inferiore

Il cable si trova di fronte ad un tentativo di correzione invertendo da 1,6225, valore toccato il 9 ottobre. La coppia è stata ricoperta dalla linea Kijun-sen e dal 50% del ritracciamento di Fibonacci del downloeg 19 settembre - 3 ottobre. Questo livello è pari a 1,6236.

Le linee Tenkan-sen e Kijun-sen sul ​​grafico giornaliero sono allineate negativamente e la nuvola Ichimoku è in calo. Il mercato rimane al di sotto della media mobile a 200 giorni. L'RSI è in territorio ribassista sotto il valore di 50. L'obiettivo al ribasso è per i recenti minimi di 1,5950. Un calo al di sotto di questo valore confermerebbe un ulteriore ribasso verso obiettivi più vicini a 1,5850 e quindi all'area di 1,5720.

Autore: Gino Topini

Lascia il tuo commento su "Lo yen beneficia del selloff, AUD dei dati cinesi, GBP/USD in direzione short"

Lasciando un commento, accetti le condizioni di privacy e di ricevere newsletter (no Spam!) con Offerte e Informazioni su prestiti e finanziamenti.

Per approfondire: