Capixal

56

Ecco un o delle piattaforme di forex da tenere in considerazione per operare in sicurezza nel mondo del trading online: Capixal

Investire online, soprattutto con soggetti come broker che operano con il trading, richiede una certa conoscenza sia del tipo di investimento che della piattaforma alla quale ci si rivolge. Una delle prime cose che si devono osservare quando si sceglie di operare online con broker di questo tipo, come Capixal (sito ufficiale), è che abbiano avuto la licenza ad operare sul territorio da parte dei principali organi di controllo, ovvero la Consob e la Cysec.

Nel nostro articolo andremo a parlare di un broker ben preciso, ovvero Capixal (sito ufficiale).

Capixal: recensione e opinioni 2021

Capixal (sito ufficiale) la possiamo definire come una piattaforma molto moderna, che sebbene sia molto ricercata dagli investitori per quanto riguarda le operazioni con le criptovalute, possiamo dire che è molto di più di questo. Infatti, siamo di fronte ad un broker finanziario molto completo, che permette di operare a 360 gradi in diversi campi con una maggiore predisposizione per gli investimenti in CFD.

Coloro che conoscono bene il mondo dei mercati finanziari, sa che si tratta di una cosa molto interessante, in quanto i CFD (acronimo di Contratti per differenza), rappresentano una negoziazione di derivati molto interessante, perché è la modalità che permette agli investitori una maggiore flessibilità negli strumenti di trading. 

Grazie a questo, oltre alla possibilità di accedere agli investimenti nelle criptovalute, Capixal (sito ufficiale) mette a disposizione degli investitori gli asset più disparati quali metalli, azioni, forex indici, materie prime e altro ancora.

I CFD hanno la caratteristica di offrire a chi investe la possibilità di scegliere sia posizioni lunghe che corte, in modo che i trader abbiano la possibilità di andare a trarre profitto dalle proprie operazioni senza preoccuparsi di quale sia la direzione del mercato.

Due piattaforme di trading

È proprio come dice il titolo di questo paragrafo, Capixal (sito ufficiale) non ha una singola e obbligata piattaforma di trading, ma ne offre due distinte tra loro. Una è la classica Meta Trader 4, e l’altra è una piattaforma proprietaria.

Entrambe le opzioni permettono di fare le proprie operazioni sia dal proprio pc attraverso la pagina web di Capixal, che dal proprio smartphone accedendo all’applicazione dedicata.

Essendo, Capixal (sito ufficiale), una piattaforma molto recente, e che si è sviluppata utilizzando le più moderne tecnologie in campo informatico, l’utilizzo di questo servizio è pratico, rapido, e semplice, in modo che anche i principianti non abbiano grandi difficoltà nel comprendere l’interfaccia, e quindi potersi muovere liberamente e senza problemi all’interno della piattaforma.

Tipi di conto su Capixal e commissioni

Dopo aver visto cosa sia Capixal (sito ufficiale), e quali siano i sistemi che le consentono di girare, andiamo a vedere quali sono le tipologie di conto che si possono aprire. I principali conti a disposizione sono tre, e sono quello Silver, quello Gold e infine, quello Platinum.

I tre tipi di account non si differenziano né per la leva massima che è di 500, né per il deposito minimo, che è sempre di almeno 250 dollari. A rendere diversi i tre tipi di conto sono le numerose opzioni aggiuntive e vantaggi vari che si possono sottoscrivere, e che sono sempre maggiori per gli account superiori.

Infine, è necessario osservare che Capixal (sito ufficiale) permette agli investitori professionali, ovvero quelli che soddisfano una serie di requisiti molto precisi e selettivi, di aprire dei conti personalizzati in base al proprio profilo cliente.

Una delle caratteristiche distintive di Capixal è il fatto di non avere alcuna commissione, infatti, possiamo osservare dall’elenco seguente che le operazioni principali e classiche sono esenti da costi:

  • Nessuna commissione su depositi e prelievi.
  • Rilascio di quotazioni in tempo reale, e fornitura di materiale didattico per chi vuole saperne di più sul mondo della finanza e degli investimenti.
  • Negoziazioni possibili sia in apertura che in chiusura, e messa a disposizione degli investitori di grafici dinamici e indicatori.

Dunque, la piattaforma non ci guadagna nulla? Non è così, ovviamente il broker dovrà avere un ritorno economico, dal momento che questo è il suo lavoro.

Diciamo che la piattaforma guadagna in modo indiretto, ovvero Capital trae profitto dallo spread Acquisto/Vendita. Come funziona questo aspetto? Semplice, una volta che si va ad aprire una posizione e poi la si richiude, si va a pagare uno spread, che è rappresentato dalla differenza tra prezzo di Acquisto e prezzo di Vendita.

Cosa importante da tenere presente è che tale costo non rappresenta una commissione supplementare, ma bensì risulta essere sempre incluso nelle tariffe che sono presentate.