Edizione del 20 September 2018 - Home - Redazione - Note Legali - Disclaimer - Cookie Policy e Privacy Policy - Contatti - Pubblicità
Forex Trading Italia
|

Comprare Monete Rare: Conviene?

Comprare monete rare per investimento è una pratica sempre più diffusa: ma conviene veramente diversificare così? Che rischi ci sono?

Comprare Monete Rare: Conviene?

Per capire l'importanza di investire in monete rare, andiamo a considerare in che maniera esse si possono rapportare a fondi ed investimenti azionari.

In questa maniera si potrà avere un quadro migliore del perché conviene comprare monete rare e tenerle da parte con l'obiettivo di avere un paracadute ed una copertura dalla svalutazione delle valute, dall'inflazione e dal collasso economico.

Inoltre, è importante capire che investire in monete rare permette agli investitori di realizzare un certo profitto in quasi tutti i tipi di economie.

Quanto valgono le monete rare?

Le monete rare, solitamente realizzate con metalli preziosi come oro e argento, hanno un doppio valore.

Si parla di un valore intrinseco, cioè derivante dal valore del metallo prezioso in esse contenute (oro o argento di solito), e di un valore estrinseco, cioè la loro qualità, la rarità e il significato storico.

Per le monete rare, il valore estrinseco può essere molto più rilevante di quello intrinseco, e può fare la differenza.

Comprare Monete Rare Comprare Monete Rare

Valore monete rare: da cosa è determinato?

Il primo concetto da capire delle monete rare è che il loro valore è determinato da diversi fattori.

  • Rarità, o disponibilità sul mercato (più ci sono monete in circolazione meno valgono, e viceversa)
  • Qualità;
  • Domanda, cioè richiesta dei collezionisti

Questi tre punti permettono di avere una quotazione di mercato, cioè un prezzo al quale una moneta viene venduta.

Prendiamo come esempio il valore di un dollaro d'argento del 1921, noto anche come "Peace Dollar", o "Dollaro della Pace". Secondo PCGS, servizio di classificazione delle monete antiche e di valore, la quotazione di un Peace Dollar del 1921 classificato come MS-67 e di alto rilievo è superiore a 52.000 dollari.

Le monete classificate come MS-67 sono quelle dal valore maggiore in assoluto perché praticamente perfette.

In questo caso, la quotazione di questa moneta è data principalmente dal suo valore estrinseco, poiché quello dell'argento di cui è formata sarebbe all'incirca di 15 dollari.

Come abbiamo visto, sono molti gli aspetti che contribuiscono al prezzo delle monete preziose e rare.

I principali sono in genere la rarità, la domanda e la qualità.

Monete Rare Monete Rare

Come sono classificate le monete rare?

Il grado di una moneta influisce molto sul suo valore; quindi è importante sapere come "leggere" la bontà di una moneta rara.

I due maggiori servizi di valutazione delle monete sono PCGS (Professional Coin Grading Service) e NGC (Numismatic Guarantee Corp).

Al momento della valutazione, questi due servizi posizionano le monete in una lastra di plastica sigillata e a prova di manomissione; in questa maniera si è certi della legittimità e della qualità della moneta.

Comprare monete rare conviene?

Vantaggi fiscali: il primo vantaggio è che la crescita del valore delle monete rare non viene tassata fino a quando esse non vengono vendute.

Profitti: naturalmente, il più grande vantaggio derivante dall'investimento in monete rare riguarda la crescita di valore, cioè i profitti che si possono realizzare.

Secondo uno studio condotto dal dottor Raymond E. Lombra, professore di economia presso la Penn State, le monete di fascia alta (cioè quelle che valgono di più) hanno sovraperformato le azioni negli ultimi 30 anni.

Per questo motivo, egli raccomanda agli investitori di avere una certa quota di portafoglio investimenti in monete rare.

Anche per chi ha budget limitato: un altro vantaggio derivante dall'investimento in monete rare è che anche i collezionisti con un budget limitato possono trovare monete di buona qualità con un potenziale di crescita. Capire come acquistare monete d'investimento di qualità e come trarre vantaggio dal loro valore è la migliore garanzia di profitti sicuri.

Cosa sapere prima di investire, alcuni consigli

Ci sono molti aspetti da capire quando si pensa di investire monete rare.

Il primo punto è che se si investe in monete rare con la convinzione che si tratta di un investimento che è virtualmente privo di rischi, si sta sbagliando.

Secondo gli esperti, gli investimenti in monete rare sono in genere più stabili rispetto ad altri tipi di investimenti; c'è sempre una certa fiducia nel fatto che la performance delle monete rare non è così strettamente riflettente l'economia reale di un luogo, così come le azioni e le obbligazioni, ma in ogni caso anche in questo settore ci sono delle fluttuazioni di prezzi, per cui anche le monete rare non dovrebbero mai essere considerate come un investimento a senso unico.

Ad esempio, nel 1989 c'è stata una crisi nel mercato delle monete rare. L'indice numismatico CU3000, che misura il valore delle monete rare, è riuscito a risalire ai livelli pre-crisi solo nel 1995.

Dove comprare monete rare

  • I mercatini, dove però si trovano più che altro monete dal modesto valore. Riuscire a trovare una rarità è possibile, ma c'è bisogno di ampia conoscenza nel campo;
  • eBay, uno dei più noti siti di aste online, che contiene una sezione dedicata alle monete rare. Qui si può trovare qualche opportunità interessante, ma bisogna essere disposti a mettere mano al portafogli nella maggior parte dei casi;
  • Amazon, anche qui ci sono diverse opportunità per acquistare monete rare;
  • siti dedicati come quello della Numismatica Ranieri o della Moruzzi Numismatica, che sono specializzate in monete rare e dove si possono trovare le migliori occasioni.

Investimenti alternativi (o aggiuntivi) alle monete rare

Per chi volesse investire in monete, oltre che pensare di acquistarne di rare, potrebbe decidere di comprare anche un po' di monete preziose, il cui valore è determinato dal contenuto di metallo prezioso piuttosto che dalla "storicità".

Queste monete, come la Sterlina d'Oro, il Krugerrand d'Oro o il Marengo, sono realizzate in oro, pertanto hanno un alto valore (intrinseco) che è legato al prezzo dell'oncia d'oro (qui il grafico e la quotazione dell'oro).

Marengo d'Oro - Classical Numismatic Group, Inc Marengo d'Oro - Classical Numismatic Group, Inc

Cerchi un investimento più veloce?


Comprare monete rare come investimento dovrebbe probabilmente essere considerata come una strategia di investimento di nicchia, e se stai cercando un modo per avere un ritorno economico veloce, non è la scelta giusta.

In questo caso meglio optare per:

  • conti deposito, che garantiscono un ritorno annuo;
  • Moneyfarm, che permette di investire in azioni;
  • forex trading e crypto trading, fatto tramite piattaforme come Plus500 permette di avere ritorni economici anche da subito (ma attenzione ai rischi connessi al trading).

Al contrario, se sei disposto ad attendere perché hai la pazienza dalla tua, allora quello delle monete rare potrebbe essere un buon investimento in cui entrare.

Scritto da Gino Topini. Appassionato di investimenti, trading e criptovalute, sono stato relatore presso il China Forex Expo 2017 e protagonista di un podcast sul sito canadese Desire To Trade.

Per approfondire: