Edizione del 26 November 2020 - Home - Redazione - Note Legali - Disclaimer - Cookie Policy e Privacy Policy - Contatti - Pubblicità
Forex Trading Italia

Dinaro libico (LYD): quotazione tassi di cambio, analisi e approfondimenti

Quotazione Dinaro libico in tempo reale. Indicazione schematica delle quotazioni ad oggi giovedì, 26 Novembre 2020.

Link interni veloci: Scheda analitica | Tassi di cambio | Articolo di approfondimento| Tasso di interesse

Scheda analitica

  • Nome: Dinaro libico
  • ISO 4217: LYD
  • Simbolo: LD
  • Banca Centrale: Banca Centrale della Libia
  • Tasso di interesse: 0.000%
LD 1
LD 5
LD 10
LD 50
LD 100

Il tasso viene aggiornato in maniera regolare.

Dinaro Libico

Il dinaro libico (دينار ليبي in arabo) è la moneta ufficiale della Libia, introdotta nel settembre 1971 al posto del Pound Libico, che a sua volta aveva visto la luce nel 1951.

Emesso dalla Banca Centrale della Libia, nel corso degli anni sono state emesse varie tipologie di monete e banconote.

Monete

Le monete attualmente in circolazione sono denominate in dirham, dove ogni dirham è la 1000ima parte di un Dinaro.

Le monete della Libia sono:

Un quarto di dinaro (cioè 25 centesimi), introdotta tra il 2013 e il 2014

  • Mezzo dinaro, introdotta tra il 2013 e il 2014
  • 1 dirham
  • 5 dirham
  • 10 dirham
  • 20 dirham
  • 50 dirham
  • 100 dirham

Benché le monete da 1, 5, 10, e 20 dirham siano rare da trovare perché poco usate, hanno corso legale.

Banconote

Le banconote attualmente in circolazione sono in cinque tagli:

  • 1 dinaro
  • 5 dinari
  • 10 dinari
  • 20 dinari
  • 50 dinari

Il fronte delle banconote riporta le immagini di uomini importanti per il paese, come Mu'ammar Gheddafi e Omar al-Mukhtar, tranne la 5 dinari che riporta dei cammelli, e la 20 dinari che riporta una mappa del paese con il progetto dell'acquedotto chiamato "Grande Fiume Artificiale".

Il retro delle banconote, invece, riporta monumenti importanti, come la Fortezza di Sabha o la Moschea Mawlai Muhammad a Tripoli, tranne la banconota da 20 dinari, che ritrae Gheddafi con i membri dell'OAU nel 1999.

Nel 2013, per festeggiare i due anni dalla Guerra Civile Libica, il paese ha emesso una banconota speciale da 1 dinaro, che riportava sul fronte un'immagine di proteste anti-Gheddafi, sul retro la bandiera della Libia e delle colombe della pace.

Codice ISO

Il codice ISO del Dinaro Libico è "LYD".

Simbolo del Dirham Marocchino

Il simbolo del Dinaro Libico è LD .

Banca Emittente

La banca emittente la moneta della Libia è la Banca Centrale della Libia (o Central Bank of Libia), che ha sede a Tripoli.

La moneta della Libia nella vita quotidiana

Nell'uso quotidiano, il dinaro è chiamato "jni" (nella parte ovest del paese) o jneh (nella parte est). La parola "dinaro" viene usata solo per questioni ufficiali.

Allo stesso modo, non si cita mai il termine "dirham", piuttosto si parla di "garsh" per indicare le frazioni di un dinaro. 1 garsh = 10 dirham.

Le banconote da 5 e da 10 dinari sono chiamate, rispettivamente, "faida" e "testa", mentre 1.000 dinari è noto come "kilo".

Storia del dinaro Libico

Per assicurarsi una certa stabilità della sua moneta, il governo libico ha ancorato il dinaro libico al dollaro USA nel 1973. Nel 1986 si è passati ad un nuovo sistema di "ancoraggio": l'SDR. Si tratta di un paniere di 5 valute utilizzate dal Fondo Monetario Internazionale per scopi di contabilità interna. Il nuovo metodo consente una maggiore flessibilità nella stabilizzazione del valore del dinaro al variare delle condizioni economiche mondiali.

Uno dei principali problemi che il paese deve affrontare è quello del mercato nero: nel 1996, il tasso di cambio tra dinaro e dollaro USA sul mercato nero era di 10 volte superiore a quello ufficiale. Il governo ha cercato di ridurre il divario tra i 2 tassi vendendo dollari, una politica che ha mostrato un certo successo nel 1999, quando la differenza tra i tassi è scesa fino a 3 volte.

Chi viaggia in Libia per studio, lavoro o turismo, deve dichiarare le proprie valute e lasciare il paese con un importo non superiore a quello dichiarato.

Tasso di interesse

0,000%
Banca centrale: Banca Centrale della Libia
Prossime minute: - - Calendario Banche Centrali
Sede: Tripoli
Sito web ufficiale: https://cbl.gov.ly/en/

Migliori piattaforme di trading

Qui sotto elenchiamo i principali broker autorizzati ad operare in Italia grazie ad una regolare licenza Consob/CySEC/FCA, per fare trading online.

#
Broker
Info
Apri un conto

Fatal error: Uncaught Error: Call to a member function fetch_array() on bool in /home/170262.cloudwaysapps.com/zyzuzbdeyz/public_html/tabelle/broker_forex.php:13 Stack trace: #0 /home/170262.cloudwaysapps.com/zyzuzbdeyz/public_html/pagina_valuta_singola.php(367): include() #1 /home/170262.cloudwaysapps.com/zyzuzbdeyz/public_html/articolo.php(77): include('/home/170262.cl...') #2 {main} thrown in /home/170262.cloudwaysapps.com/zyzuzbdeyz/public_html/tabelle/broker_forex.php on line 13