Indicatori Economici Italia, quali sono?

118

Vediamo una serie di indicatori economici molto importanti che vengono rilasciati in Italia e che possono avere influenza sul mercato delle valute. Per prima cosa c’è il prodotto interno lordo, un indicatore che indica la crescita economica dell’Italia. Indicatori economici italiani, ecco i più importanti La crescita del PIL del nostro paese ha accelerato nel secondo […]

Vediamo una serie di indicatori economici molto importanti che vengono rilasciati in Italia e che possono avere influenza sul mercato delle valute. Per prima cosa c’è il prodotto interno lordo, un indicatore che indica la crescita economica dell’Italia.

Indicatori economici italiani, ecco i più importanti

La crescita del PIL del nostro paese ha accelerato nel secondo trimestre del 2011, con un aumento dello 0,3% , contro un aumento dello 0,1% nei tre mesi che vanno da gennaio a marzo. Le esportazioni nette, i consumi delle famiglie e gli investimenti fissi sono stati i maggiori contribuenti del PIL.

Un altro dato economico italiano molto importante è il tasso di disoccupazione, che nel nostro paese è sceso al 7,8% su base non destagionalizzata, durante il secondo trimestre del 2011, dal 8,3% del secondo trimestre del 2010. Il tasso destagionalizzato di disoccupazione è sceso anche sceso dal valore del primo trimestre 2011, pari all’8,1%  . A causa delle deboli assunzioni del settore pubblico e privato ci potrebbe ancora essere una forte pressione sul tasso di disoccupazione.

La produzione industriale, altro dato economico italiano molto importante, è migliorato nello scorso mese di agosto. La produzione industriale è aumentata del 4,3% , dopo che a luglio aveva fatto registrare un calo dello 0,3% . Rispetto ad agosto di un anno fa, la produzione industriale è aumentata del 4,7%.

Infine, la bilancia commerciale dell’Italia è un altro dato fondamentale molto importante. Tale valore ha perso terreno nel mese di agosto, dato che il nostro paese ha registrato un deficit non destagionalizzato di 3,2 miliardi di euro.

I 3 passi dell'investitore profittevole ($$$)