Investire nel Fotovoltaico

Entra per scoprire se conviene investire nel fotovoltaico nel 2020 in Italia. Quali sono gli investimenti migliori in questo settore?

Investire nel Fotovoltaico: Conviene in Italia? Come fare?

Sei alla ricerca di informazioni su come investire nel fotovoltaico, nel solare e, in generale, in energia pulita?

In questo approfondimento vedremo proprio perché potresti pensare già da oggi di scegliere di investire nel fotovoltaico e quali sono i migliori investimenti per il 2020.

Investire nel fotovoltaico, i vantaggi

Il primo vantaggio è legato alle potenzialità di crescita di questo settore.

Con l’energia solare che dovrebbe generare circa il 25% dell’elettricità globale entro il 2050, si prevede una crescita significativa nel settore.

In questo articolo vedremo alcuni modi per investire nel fotovoltaico e nel solare, una tecnologia sempre più importante.

Cos’è l’energia solare?

L’energia solare è quell’energia creata partendo dai raggi del sole, che vengono “convertiti” in elettricità.

Il termine “solare fotovoltaico” si riferisce alla tecnologia fotovoltaica, che è il modo in cui la luce del sole viene catturata utilizzando i semiconduttori nelle celle solari, molte delle quali costituiscono un unico pannello solare.

Secondo Bloomberg New Energy Finance, il fotovoltaico genererà il 25% di tutta l’elettricità mondiale entro il 2050, contro il 2% di oggi.

Le aziende che si occupano di energia solare oggi tendono ad essere principalmente produttori o distributori di pannelli e celle solari, oppure installatori di infrastrutture, o ancora produttori di componenti di nicchia e specifici, per cui tanti si stanno rivolgendo proprio verso queste aziende e il possesso delle loro azioni.

Quanto vale il mercato dell’energia solare?

Secondo le previsioni, l’industria dell’energia solare raggiungerà un fatturato di oltre 420 miliardi di dollari entro il 2022 (il tasso tasso di crescita annuo composto è del 24% secondo Allied Market Research).

L’appetito per le fonti di energia pulita e rinnovabile è destinato a durare nel tempo. Un rapporto di DNV GL ha rilevato che il consumo di elettricità raddoppierà entro la metà del secolo per soddisfare il 45% della domanda mondiale di energia, e che l’energia solare ed eolica fornirà più di due terzi di tale elettricità.

Con un potenziale così enorme, non c’è da meravigliarsi che le più grandi aziende energetiche del mondo stiano entrando in azione e abbiano investito in energie rinnovabili negli ultimi due anni.

Con l’aumento della domanda ed i costi di produzione sempre più bassi, l’industria dell’energia solare sembra destinata ad avere un futuro molto interessante, anche se ci sono alcuni rischi, in maniera particolare legati alla “guerra” commerciale tra USA e Cina.

Considerando che però i rischi ci sono sempre (come in tutti gli investimenti), bisogna sempre scegliere saggiamente dove mettere i propri soldi.

Migliori investimenti nel fotovoltaico

Crowdfunding

Il crowdfunding è un settore in fortissima crescita (lo abbiamo visto già nel crowdfunding immobiliare) e anche il fotovoltaico non fa eccezione.

Ener2Crowd (sito ufficiale) è una realtà italiana registrata ed autorizzata che ha ideato una piattaforma rivoluzionaria.

Basta registrarsi sul sito ufficiale per scegliere l’investimento nel fotovoltaico più adatto alle proprie esigenze e al proprio grado di rischio.

L’investimento minimo è di 150€ ed i progetti che trovi in piattaforma sono al 100% sostenibili e da fonti rinnovabili.

Copyportfolio

I copyportfoglio sono una novità di eToro (click per sito ufficiale), uno dei broker più importanti nel panorama italiano e mondiale.

Si tratta di un portafoglio di titoli che rientrano all’interno di un unico settore, e che permette di investire con la massima concentrazione.

Per investire nel fotovoltaico e nel solare con il copyportfolio devi aprire un account su eToro, versare un minimo di 100€ e scegliere di investire in questo portafoglio.

Il portafoglio “RenewableEnergy” è composto al 100% da azioni delle più importanti aziende del settore.

Vai sul sito ufficiale di eToro per aprire un conto ed iniziare ad investire su questo copyportfolio.

Azioni

Ovviamente non poteva mancare il mercato azionario. Nello specifico, vediamo 4 aziende che operano nel settore del fotovoltaico e le cui azioni potrebbero essere molto interessanti in futuro.

First Solar (FSLR)

First Solar è un’azienda quotata al Nasdaq, si tratta di un produttore statunitense di pannelli solari fotovoltaici che utilizza la tecnologia a film sottile invece che quella al silicio, un’innovazione tecnologica che la distingue dalla concorrenza.

Con sede in Arizona, l’azienda ha una quota di mercato di oltre 5 miliardi di dollari.

Enel

Enel è una multinazionale italiana che opera nel settore dell’energia. Nel 1992 è diventata una SpA, ed è quotata in borsa sin dal 1999.

L’azionista principale rimane lo Stato italiano (con il 23,6% delle quote), mentre il resto delle azioni si può acquistare.

Quotata nell’indice FTSE MIB della Borsa di Milano, investire e fare trading in Enel permette di avere una esposizione al mercato del fotovoltaico.

Enel Foresight Solar fund (FSFL)

Il Foresight Solar fund (FSFL) è uno dei più grandi fondi di energia rinnovabile e solare quotati del Regno Unito, oggi conta oltre 50 attività oltre Manica, e 4 in Australia.

Sin dall’offerta pubblica iniziale del 2013, il valore di questo fondo d’investimento è più che triplicato, raccogliendo oltre 500 milioni di sterline di collocamenti azionari.

Bluefield Solar Income (BSIF)

Questo fondo di investimento vale oltre 470 miliardi di sterline, conta circa 50 progetti tra Inghilterra e Galles, tra cui impianti fotovoltaici e attività sul tetto. La forte crescita degli utili è alla base del più alto dividend yield del settore (6%).

SunPower Corp (SPWR)

SunPower è un’azienda con sede in California che progetta e produce celle fotovoltaiche in silicio e pannelli solari. È detenuta per la maggioranza dalla francese Total, una delle più grandi aziende energetiche del mondo.

Affittare un terreno di proprietà

E’ un’alternativa particolare per investire nel fotovoltaico. Se hai un terreno di proprietà e non lo usi per investire in agricoltura, allora puoi affittarlo ad aziende che vi installerebbero pannelli solari e fotovoltaici, ad esempio.

Anche se in maniera indiretta, si tratta pur sempre di un modo per investire nel fotovoltaico.

Investire nel fotovoltaico conviene? Opinioni

Abbiamo visto che il fotovoltaico è un settore fortemente in crescita e che le previsioni sono interessanti, quindi potrebbe essere interessante investire oggi nel fotovoltaico.

Per farlo già oggi, due sono le modalità aperte più a tutti: aprire un conto con Ener2Crowd (sito ufficiale) per investire nel crowdfunding, oppure aprirne uno con broker e piattaforme sicure come eToro (sito ufficiale) per fare trading di azioni (volendo con eToro puoi anche copiare i trader più esperti).