Edizione del 18 June 2019 - Home - Redazione - Note Legali - Disclaimer - Cookie Policy e Privacy Policy - Contatti - Pubblicità
Forex Trading Italia
|

Investire in Sardegna: perché comprare casa e lista delle migliori città

Tra i vari tipi di investimento, quello del mattone è sempre da tenere in considerazione. Ma quanto costa comprare una casa da investimento in Sardegna? in che zona dell'isola conviene acquistare casa? Vediamo nel dettaglio anche la lista delle migliori città sarde per investire in case

Investire in Sardegna: perché comprare casa e lista delle migliori città

La meravigliosa terra di Sardegna offre allettanti opportunità non solo per godersi vacanze da sogno ma anche per investire nel campo dell’immobiliare.

Crocevia di popoli e culture, oggi la Sardegna è un formidabile esempio di come tradizione e innovazione possano coesistere felicemente, creando un unicum ammirato in tutto il mondo.

Se stai pensando di acquistare una casa a scopo di investimento, non puoi fare scelta migliore che rivolgerti alle bellezze dell’antica Ichnoussa.

Un appartamento, una villa, un loft potrebbero diventare al tempo stesso meta privilegiata per le ferie e fonte di reddito garantito negli anni, almeno per tutta la stagione estiva. Anzi, ci correggiamo subito e veniamo al primo punto per cui comprare casa in Sardegna è una più che buona idea: il clima mite, tipicamente mediterraneo, fa sì che si possa godere di sole e temperature gradevoli anche in primavera e autunno. Ciò significa che anche i mesi di aprile, maggio, settembre e ottobre sono “papabili” nel caso tu voglia acquistare casa per affitti turistici brevi, B&B o case vacanze.

Perché comprare casa in Sardegna

Ma cos’altro rende così fruttuoso un investimento in Sardegna? Anzitutto la sua posizione strategica nel cuore del Mediterraneo, e peraltro i trasporti sono stati recentemente potenziati e migliorati: gli aeroporti di Cagliari-Elmas e Olbia-Costa Smeralda ospitano non pochi scali internazionali, così che negli ultimi anni il turismo estero è cresciuto in modo esponenziale.

Mare, clima e paesaggi


Non ci dilunghiamo sui magici paesaggi sardi, che dalla costa all’entroterra non possono non lasciare senza fiato: le parole non renderebbero giustizia agli scorci naturalistici. Piuttosto è utile sottolineare qualche chicca che sta rendendo la Sardegna sempre più popolare tra diversi tipi di turisti.

Cultura e archeologia


Si pensi alla ricchezza di siti e musei archeologici, le cui testimonianze della civiltà nuragica richiamano appassionati e curiosi in misura crescente. Anche la cucina, nelle sue particolarità enogastronomiche, non va affatto sottovalutata nelle sue capacità attrattive.

Qualità della vita


La Sardegna, inoltre, si trova tra le prime posizioni tra i luoghi che offrono una migliore qualità della vita. In particolare l’isola svetta su campi quali tempo libero, ambiente e densità demografica sostenibile.

Plusvalenza


In prospettiva, inoltre, acquistare oggi casa in Sardegna consente di guadagnare su una futura plusvalenza nel caso in cui si decidesse di rivendere. I prezzi, come vedremo a breve, non sono tra i più economici in Italia, ma non sono ancora tornati a quelli pre-crisi. Insomma, se stai meditando di comprare un immobile qui, non perdere troppo tempo!
Vediamo subito, da Nord a Sud, quali sono le migliori città e località in cui investire comprando casa, e magari brindare con un buon bicchiere di Mirto o Vermentino.

Investire in Sardegna: prezzi delle case

Dalle brevi descrizioni delle città si evince come la Sardegna sia una terra particolarmente eterogenea, e ciò si riflette anche sui prezzi. Ad esempio, è quasi impossibile trovare una villa in zone costiere a meno di 3.500€ al mq, mentre facilmente un casolare nell’entroterra può costare circa 1.300€ al mq. Non solo l’ubicazione fa la differenza, dunque, ma anche il tipo di immobile.

Naturalmente non è che il primo caso sia una truffa e il secondo un’occasione! Si tratta di prezzi proporzionali alle proiezioni in merito all’aumento di valore di tali immobili. Del resto gioca un ruolo essenziale anche la destinazione per cui intendi comprare casa. Se hai in mente una rendita sugli affitti turistici di lusso, è chiaro che dovrai investire, e non poco, più su una villa in Costa Smeralda che non su un quadrilocale a Cagliari. Inoltre, segnaliamo che l’offerta, numericamente parlando, è più ampia e variegata al sud, il che potrebbe essere un punto a favore per chi è a caccia di occasioni: semplice calcolo delle probabilità

In generale possiamo dire che il Nord è decisamente più costoso della zona meridionale, ma è chiaro che ciò è proporzionale alle rendite generate. Cosa conviene allora? Impossibile determinarlo, dipende solo dal tuo budget e dalle tue esigenze. Non sottovalutare, in tutti i casi, le spese di gestione di un immobile: mantenere una villa al Golfo di Arzachena avrà ben altri costi che non a Carbonia. Insomma, se stai puntando tutto in Sardegna tieni conto che per alcune città e località servono grandi somme accantonate per far fronte alle spese ordinarie e straordinarie.

Dove comprare casa in sardegna? Lista delle migliori città e zone

Di seguito facciamo una classifica su dove conviene comprare casa per investimento in Sardegna, con una breve spiegazione del posto.

Santa Teresa di Gallura


E cominciamo letteralmente da Nord con Santa Teresa di Gallura, che si affaccia proprio sulle Bocche di Bonifacio.

Un vero e proprio paradiso capace di accontentare qualunque esigenza; la storia, con il sito nuragico di Lu Brandali e la torre Aragonese, si intrecciano con una natura incontaminata e la vivacità di una regione proiettata al futuro.

San Teodoro


Rimanendo in Gallura, un ottimo compromesso tra costa, entroterra, possibilità di aumento del valore ma prezzi accessibili è data da San Teodoro. Il costo, infatti, è tra i più bassi dell’area, e la cittadina sta vivendo da qualche anno un incredibile exploit.

Non solo mare, ma anche laguna e cascate: una grande varietà di scorci naturalistici e grotte da esplorare, ideali per chi non si accontenta di stare sdraiato sotto il sole.

Si possono trovare qui immobili a partire da 2.500€ al mq, per cui anche se non hai un budget da miliardario puoi trovare diverse occasioni per investire in Gallura.

Villasimius


Sole, mare e divertimento per una delle mete più in voga tra i turisti di tutto il mondo. Villasimius è famosa soprattutto per il mare cristallino e la sabbia bianchissima; si pensi alla nota Spiaggia del riso. Una chicca è lo stagno di Notteri, in cui è possibile ammirare i fenicotteri e perdersi nella fitta vegetazione di ginestre.

Villasimius, grazie alle tante località turistiche che si trovano a pochissimi chilometri, è una delle cittadine sarde che contribuisce maggiormente ai flussi turistici; ottimo investimento, dunque, per gli imprenditori (o futuri tali) del settore

Del resto è uno dei luoghi meglio collegati; da un lato a Cagliari, con la SP 17, ma va menzionato anche il porto turistico, aperto tutto l’anno, che accoglie imbarcazioni fino ai 30 metri.

I prezzi qui sono particolarmente variabili, dai 2.000€ per case più interne sino ai 3.000 per quelle che si affacciano sul mare.

Golfo di Arzachena


Sì, non stiamo parlando una città ma di una microzona, il lettore ci perdonerà! Si tratta infatti di un’area particolarmente battuta ma anche costosa. Tuttavia le rendite sono alle stelle, dunque se hai un capitale milionario da investire qui potresti fare affari d’oro. Non è un caso che molti volti noti del jet-set passino le vacanze proprio nei pressi del Golfo di Arzachena.

Per comprare casa ad Arzachena valuta che dovrai investire almeno 4.000€ al mq, ma si arriva facilmente ai 4.500€

San Teodoro


Rimanendo in Gallura, un ottimo compromesso tra costa, entroterra, possibilità di aumento del valore ma prezzi accessibili è data da San Teodoro. Il costo, infatti, è tra i più bassi dell’area, e la cittadina sta vivendo da qualche anno un incredibile exploit.

I prezzi medi oscillano tra i 2.500€ e i 3.000€, ma per immobili, ad esempio, da ristrutturare, o non in esatta prossimità del mare, si possono trovare occasioni anche a 2.200€ mq.

Carbonia-Iglesias


Una delle zone preferite da chi ha il fiuto per gli affari e vuole ottenere il massimo spendendo meno, è la provincia di Carbonia-Iglesias. Siamo lontani dalla mondanità caratteristica delle località del Nord, ma di certo Carbonia-Iglesias non ha nulla da invidiare quanto a bellezze paesaggistiche.

Il costo al mq parte da “soli” 1.500€, praticamente meno della metà rispetto a Golfo Arzachena. Con 150.000€ e un po’ di fortuna potrai trovare senza troppe difficoltà immobili da 4 posti letto; suggeriamo questo tipo di investimento come seconda casa (o perché no prima) a chi ama la quiete e il relax, o comunque a chi ha in mente un reimpiego turistico destinato a famiglie.

Cagliari


Se sei interessato ad un investimento in immobili più orientato all’affitto residenziale (famiglie, lavoratori o studenti che siano), certamente non puoi non tenere d’occhio il mercato di Cagliari. Qui trovi praticamente tutto, è ben collegata e non troppo grande né troppo piccola: il giusto compromesso, ad esempio, se vuoi trasferirti in Sardegna e risparmiare rispetto all’acquisto di una casa presso le note località turistiche che abbiamo fin qui menzionato.

Consigliamo quest’alternativa anche a pensionati o futuri tali stanchi della frenetica vita delle metropoli ma che, al contempo, non vogliano rinunciare ai servizi offerti da una città.

$$$ Fai trading come un pro $$$
Scritto da Gino Topini. Appassionato di investimenti, trading e criptovalute, sono stato relatore presso il China Forex Expo 2017 e protagonista di un podcast sul sito canadese Desire To Trade.

Per approfondire: