Isicrowd (sito ufficiale) è una piattaforma di investimento nel settore del crowdfunding immobiliare, una forma di investire in immobili alternativa ed aperta a tutti.

Leggi la nostra recensione e scopri le opinioni degli utenti su Isicrowd (sito ufficiale), così da valutare se può rappresentare anche per te una buona forma di investimento.

Cos’è il crowdfunding immobiliare

Quando si è alla ricerca di qualche nuova opportunità di investimento, grazie allo sviluppo che ha avuto negli ultimi tempi, una soluzione molto interessante è data dal crowdfunding immobiliare.

Leggi il nostro articolo di approfondimento sul crowdfunding immobiliare per scoprire di più su questa forma di investimento, e leggi anche la nostra recensione su Isicrowd (qui il link al sito ufficiale), piattaforma di investimento tutta italiana.

Isicrowd: recensione 2024

Per dare una risposta giusta a che cosa è Isicrowd (sito ufficiale qui), possiamo dire che ad oggi è una fra le realtà più importanti all’interno di questo tipo di investimento immobiliare, una Startup che è anche la prima ad essere nata nel Sud Italia, visto che fino ad adesso quelle sorte nel nostro Paese avevano come sede operativa il centro-nord.

La sede di Isicrowd è per la precisione situata a Casoria, in provincia di Napoli.

Come funziona Isicrowd

Rispetto ad altre piattaforme che operano in questo settore, e che prevedono diversi progetti con le loro specifiche caratteristiche in merito alla durata e alla rendita, come anche della quota da investire minima, qui si semplificano molto le cose.

Infatti, per partecipare alle operazioni di investimento su Isicrowd (sito ufficiale), viene richiesta una quota minima di 50 euro, con rendite annuali che possono essere comprese tra l’8 percento e il 18 percento dellinvestimento.

Registrazione

Come ci si registra alla piattaforma? Operazione decisamente molto semplice, che prevede i seguenti passi:

  • Recarsi sul sito ufficiale della piattaforma, e successivamente cliccare sul bottone REGISTRATI che è situato nella parte destra della pagine in alto.
  • Il secondo passo da fare è quello di riempire il form con i dati che ci vengono richiesti, ma prima è necessario specificare all’inizio se siamo una società o un investitore. Nei dati da inserire, quelli obbligatori al fine di proseguire con la registrazione sono nome, cognome, indirizzo e-mail e numero di telefono. Infine, si dovrà scegliere una password, che dovrò essere articolata per essere sicura, ma che sia facilmente ricordabile, per evitare di dimenticarla e non sapere come accedere in un secondo momento.
  • Il passaggio successivo è importante, spesso viene saltato dalla persone, ed è quello di leggere i termini, le condizioni di utilizzo e le informative. Può sembrare un passaggio pro forma, ma è necessario prima di registrarsi di avere chiaro quello che stiamo facendo. A questo punto si potrà cliccare sul pulsante REGISTRATI per completare la procedura ed essere utenti attivi a tutti gli effetti.
  • Per migliorare la propria esperienza ed essere riconosciuti come investitori di prestigio, è possibile andare a completare il proprio profilo andando ad inserire alcune informazioni aggiuntive nella propria area riservata.

Documentazione

Quale documentazione è necessario presentare affinché la propria iscrizione sia valida? La prima cosa importante è avere a portata di mano un documento di identità, il quale dovrà essere caricato durante la registrazione sulla piattaforma, è essenziale rispettare formato e tipo di file come richiesto. Altro dato da fornire sono le coordinate bancarie, in quanto sono necessarie per le operazioni di pagamento e anche di ricezione dei proventi.

Dal momento in cui si è registrati, si dovrà attendere la conferma dell’istituto di pagamento (trattasi di Lemon Way) per poter procedere con la prima ricarica del proprio portafoglio.

Isicrowd ha dei costi?

La registrazione su Isicrowd (sito ufficiale) e la completa creazione di un account sono operazioni completamente gratuite.

Anche per la ricarica del portafoglio non sono previste commissioni, e anche quando verranno chiusi i deal su cui si è fatto l’investimento, il denaro spettante all’investitore verrà versato direttamente sul conto corrente senza applicare alcuna commissione.

C’è da tenere presente però che, al momento del versamento, il capitale dovuto verrà decurtato del 26 percento, che sono le imposte dovute per legge e che quindi non ci si dovrà preoccupare di pagare in futuro.

Il denaro non arriva in automatico, ma per far sì che transiti sul proprio conto si dovrà procedere con la compilazione di un form apposito, all’interno del quale si dovranno inserire i seguenti dati:

  • Nome dell’intestatario del conto.
  • Nome della banca relativa all’IBAN registrato sul conto, con tanto di indirizzo della filiale precisa nella quale abbiamo il conto aperto, e inoltre, fare uno screenshot dell’home banking che dovrà essere caricato sulla piattaforma in formato JPG o PNG. Trattandosi di un’operazione a sola tutela dell’investitore, Isicrowd specifica che non devono essere visualizzati i dati sensibili, ma gli unici dati che si devono vedere sono IBAN, BIC/SWIFT e il logo dell’istituto.

Questo aspetto dimostra la trasparenza e la serietà di questo gruppo, che da tempo sta conquistando sempre più utenti grazie all’affidabilità e la fiducia che sta dimostrando.

Isicrowd: recensione ed opinioni 2024

Proprio per il suo impegno nella trasparenza e nella sicurezza dei propri utenti, Isicrowd (sito ufficiale) ha posto delle regole ben precise per l’utilizzazione della piattaforma, che vanno rispettate in pieno.

Cominciamo osservando che, in seguito all’investimento fatto, per il recesso si ha tempo 15 giorni, per quanto riguarda invece eventuali modifiche si ha tempo fino alla scadenza del deal, oltre questo termine non saranno più accettate integrazioni.

Altra cosa essenziale da ricordare è che non si può cedere la quota investita ad altri, è una regola fissa del lending crowdfunding, e ancora di più per Isicrowd. Si ha però la possibilità di investire anche in più di un progetto contemporaneamente, e non ci sono limiti alle operazioni che si possono fare.

Sempre nel concetto di trasparenza massima, tutti i dati della società immobiliare destinataria del finanziamento sono visibili in qualsiasi momento, come anche la documentazione contrattuale di Isicrowd e Lemon Way, tra le altre cose queste ultime prevedono che vengano firmate dall’investitore.

La sicurezza avanti a tutto, per cui si ha la garanzia che il denaro investito è al sicuro ed è blindato per tutta la durata del progetto, fino a quando si avrà il pagamento dei proventi a chiusura del progetto.

Unico rischio che si corre, ma che vale per tutto il mondo del Crowdfunding immobiliare, è un eventuale fallimento della società immobiliare che ha richiesto i finanziamenti per portare avanti un determinato progetto immobiliare, dal momento che la piattaforma non può garantire il capitale investito.

Per questo però si può stare sufficientemente sereni, in quanto una delle prerogative di Isicrowd (sito ufficiale) è proprio quella di selezionare le società immobiliari in base a criteri molto stringenti e oculati, tanto che questa eventuali è da considerarsi estremamente remota.

Vai direttamente sulla piattaforma di crowdfunding immobiliare con sede in Italia: Isicrowd >>