Edizione del 18 August 2018 - Home - Redazione - Note Legali - Disclaimer - Cookie Policy e Privacy Policy - Contatti - Pubblicità
Forex Trading Italia

Miglior Conto Demo Broker Forex

Inizia a provare il trading Forex con un conto demo, cioè di prova, con cui puoi investire sul mercato con dati reali senza rischiare nulla.

Il conto di prova è il modo migliore per iniziare a prendere confidenza con il mercato Forex: senza rischi, investimenti di prova sui dati reali di mercato (ma con denaro finto). Dettagli sui conti di prova ed informazioni sui conti demo dei principali broker Forex italiani.

Conto demo Forex

Broker
Recensione
Plus 500

A colpo d'occhio:

  • 50.000 €
  • Nessun limite di tempo
  • Condizioni di mercato reali
Il conto demo Plus500 è il modo per provare la piattaforma di questo broker senza rischi. Un conto demo le cui opinioni sono universalmente positive, per un broker che permette di avere davvero molte soddisfazioni e di investire denaro sia da computer che da smartphone.
AvaTrade

A colpo d'occhio:

  • 100.000 €
  • Valido 21 giorni
  • Inizio immediato
Il conto demo forex di AvaTrade è il modo migliore per cominciare a conoscere meglio questa piattaforma grazie ai 100.000 € in prova e 21 giorni di tempo per fare pratica.
Markets.com

A colpo d'occhio:

  • Dati di mercato in tempo reale
  • Assistenza a completa disposizione
  • Condizioni reali di trading
Markets.com è un broker ideale anche per i principianti del trading: ampie possibilità di strumenti (valute, materie prime, indici, azioni). Aprire un conto demo con Markets.com è facile e veloce, non ci sono rischi e si possono testare strategie senza rischi.
Etoro

A colpo d'occhio:

  • 10.000 $
  • Senza scadenza
  • Capire come copiare gli altri trader senza rischi
Copiare altri trader ti dà la possibilità guadagnare denaro anche se non hai esperienza. Il conto demo di eToro ti fa fare social trading anche se non hai esperienza nella scelta del trader da seguire.
ETX Capital

A colpo d'occhio:

  • Multi-piattaforma
  • Mobile forex
  • Trading sicuro
FxPro

A colpo d'occhio:

  • 500.000 $
  • Ricarica conto quante volte vuoi
  • Leva fino a 500:1
Il conto demo FxPro è perfetto per i trader novizi che vogliono un broker sicuro e garantito. Piattaforme MT4, MT5 e FxPro cTrader. Fino a 500.000 $ e possibilità di ricaricare il conto quante volte vuoi, gratis.
IronFX

A colpo d'occhio:

  • Regolamentato nel mondo
  • Prodotti innovativi
  • Sicurezza
XM

A colpo d'occhio:

  • Fino a 5 Mln €
  • Leva fino a 888:1
  • 25 € gratis
Uno dei migliori broker di trading nel mercato del Forex, investimento gratuito fino a 5 milioni di euro con leva fino a 888:1 . Condizioni flessibili di trading, multiple piattaforme, servizio clienti 24/5/7 .
Dukascopy

A colpo d'occhio:

  • Broker svizzero
  • Conti da 100 EUR
  • Bonus
FXCM

A colpo d'occhio:

  • Scalper accettati
  • No restrizioni stop e limit
  • Mini conti da 50 €
FXTM

A colpo d'occhio:

  • Leva fino a 1000:1
  • Spread da 0,1 pip
  • Rimborso del 200%
FXGM

A colpo d'occhio:

  • Articoli e scuola
  • Regolato dal CySEC
  • Prelievi veloci
iForex

A colpo d'occhio:

  • Leva fino a 400:1
  • App per Trading Mobile
  • Varie Promozioni
24 Option

A colpo d'occhio:

    BD Swiss

    A colpo d'occhio:

      Trade.com

      A colpo d'occhio:

        Se stai pensando di iniziare a fare trading sul mercato delle valute perché sei attirato dalle potenzialità di guadagno, ma sei preoccupato dei rischi di perdere denaro, il conto demo è la scelta migliore. Si tratta di un conto di prova, gratuito e senza rischi, con cui investire nel mercato del forex facendo operazioni virtuali ai prezzi reali di mercato.

        Il conto di prova viene usato anche da chi ha già esperienza ma vuole provare nuove strategie, a riprova della sua utilità se usato correttamente.

        Il conto demo è il modo migliore per cominciare a fare trading?

        Un conto demo forex è una buona simulazione di un conto reale, con la differenza che non si usano soldi veri, bensì 10.000 , 50.000 o 100.000 dollari virtuali (a seconda del broker con cui lo si apre).

        Oltre a questo, non ci sono altri grandi differenze, perché le quotazioni su cui si può investire in modalità demo sono quelle reali, così come si possono scegliere tutti gli asset come se si avesse un conto reale (un asset può essere una coppia di valute come euro-dollaro o euro-sterlina, ma anche una materia prima come oro o petrolio, oppure ancora una criptovaluta, un'azione o un indice azionario).

        E' utile provare a fare trading con un conto demo? Dal nostro punto di vista si, a condizione che venga usato in maniera corretta. Se fatta per bene, l'operatività in modalità demo non è mai uno spreco di tempo anche se non ti fa guadagnare denaro, perché potrai accumulare un bagaglio di esperienza non indifferente.

        Ovviamente, come ogni cosa, ha i suoi vantaggi e svantaggi.

        Vantaggi

        • il Forex non è un gioco d'azzardo, dunque non puoi affidarti alla fortuna per guadagnare denaro. Bisogna fare esperienza e capire come funziona. Un conto demo è un'ottima scelta perché permette di fare esperienza;
        • questo conto è una sorta di "simulatore di un conto di trading reale" perché permette di operare senza per questo rischiare di perdere soldi. Per questo motivo, il conto può essere usato per testare le strategie e valutare se siano redditizie o meno;
        • permette di iniziare a capire se il mercato del forex è una buona scelta di investimento per sé stessi o meno;
        • poiché il conto riflette le reali condizioni del mercato, mostra quanto velocemente e inaspettatamente i trend possono cambiare. E' un conto che stimola i nuovi commercianti ad essere pronti alle fluttuazioni e a rispondere ad esse il più rapidamente possibile;

        Svantaggi

        • è raro, ma l'esecuzione può essere diversa. I broker potrebbero avere una certa esecuzione delle posizioni tra conti demo e conti forex. In teoria, entrambi non hanno slippage, nessun reqoute e nessun ritardo nell'apertura della posizione, ma i conti reali potrebbero essere più precisi. Chiedete all'assistenza del broker maggiori informazioni in merito, se avete dei dubbi;
        • alcuni account demo hanno una certa scadenza (non tutti). A seconda del broker, il conto demo potrebbe scadere dopo 30 giorni. Naturalmente, si può sempre aprire un nuovo account demo, ma tutte le statistiche e le posizioni andranno perse. Inoltre, bisognerebbe usare un'altra email per aprire il conto demo;
        • dal punto di vista delle emozioni e controllo, l'operatività è diversa tra conto demo Forex e conto reale. La psicologia del trading sul Forex è molto complessa. Quando operi su un conto demo, utilizzando denaro virtuale, una perdita non è molto frustrante, così come le vittorie. Sui conti reali, invece, le emozioni giocano un ruolo enorme. Si dovrebbe tenere a mente che bisogna adattare la propria psicologia di trading, variandola a seconda del fatto che si opera con un conto demo o con un conto reale.

        Non si può in ogni caso pretendere che i conti forex possano riflettere tutte le possibili situazioni che possono accadere mentre si fa trading in maniera reale. Ecco perché bisogna stare sempre attenti e consapevoli del fatto che, se anche si dovesse operare con successo con un conto demo Forex, ci sono ancora tante cose da imparare quando si inizia ad operare con denaro reale. Un conto Forex demo dovrebbe essere inteso come una piattaforma di partenza e come un tutorial del mercato delle valute, poi la pratica "reale" la si può fare con un mini conto Forex.

        Perché è utile

        In breve, possiamo dire che un conto demo Forex è utile perché ti permette di fare pratica reale nel Forex. Molti non utilizzano il demo Forex perché non permette di guadagnare soldi, ma in realtà compiono un errore di concetto: la possibilità di imparare senza rischiare nulla.

        Come aprire un conto demo Forex?

        Aprire un conto demo forex è molto semplice: dopo aver scelto un broker con cui voler investire è sufficiente andare sul sito web del broker (per velocità, nella lista qui sopra ti abbiamo già inserito tutti i link) e seguire le istruzioni a schermo.

        Mentre stai compilando il modulo di iscrizione ed apertura del conto demo, ricorda di inserire sempre i tuoi dati reali perché, dal momento in cui deciderai di passare ad un conto reale e avrai i primi guadagni, per poter prelevare il denaro dovrai fornire una copia della tua carta di identità (la chiedono tutti i broker italiani, è una procedura richiesta dalla legge italiana per una questione di sicurezza), quindi i dati del tuo account dovranno essere uguali a quelli del tuo documento di riconoscimento.

        Una volta completata la registrazione potrai scegliere come operare, cioè se scaricare la piattaforma di trading ed installarla sul computer, oppure se usare la versione web che sempre più broker mettono a disposizione, o ancora se scaricare l'app per smartphone.

        Forex e conti demo: opinioni e domande per usare bene un conto di prova

        Non è facile usare per bene un conto di prova Forex. La possibilità di investire nel forex senza soldi veri ha, infatti, un impatto psicologico positivo, dato che non avendo il rischio di perdere denaro spesso si scelgono delle strategie rischiose, che magari non si userebbero nel mercato reale, quando si rischiano i propri soldi. Ecco che bisognerebbe sempre considerare di fare forex come se quei soldi virtuali fossero nostri.

        La durata dei conti demo è limitata?

        La risposta è si. A seconda del broker Forex puoi avere anche fino ad un mese per poter operare con un conto demo al fine di valutare sia il mercato delle valute che la piattaforma stessa.

        Una volta che questo periodo di tempo è trascorso, puoi iniziare a fare trading con denaro vero, magari optando per un mini account, oppure puoi iscriverti gratuitamente ad un altro broker e procedere ancora una volta con una nuova piattaforma demo.

        Come fare quando il conto di prova scade?

        Se il vostro broker vi permette di aprire un conto di prova gratuitamente solo per 30 giorni, alla scadenza non dovete fare altro che iscriversi con una nuova email e continuare a testare fino a che non sarete pronti.

        Che tipologie di conti demo ci sono?

        Molti broker hanno solitamente un solo tipo di conto di prova, tuttavia sufficiente per capire meglio le dinamiche del mercato delle valute.

        Quanto costa aprire un conto in prova?

        Aprire un conto demo Forex non costa assolutamente nulla, e anche se si decidesse di fare più di una iscrizione, rimane sempre a zero spese.

        Quando conviene andare "live"?

        In un settore come il Forex che ha dei rischi insiti nel trading, sentirsi a proprio agio con il broker è fondamentale prima di depositare denaro in un conto reale. Se hai già una certa esperienza nel trading Forex, questo processo non dovrebbe richiedere più di una settimana, alcuni si accontentano di un solo giorno.

        Se invece sei nuovo del mercato delle valute, allora occorre praticare bene con un conto demo, il che significa anche un mese. Oltre a doversi abituare al software e al broker, bisogna anche conoscere il mercato delle valute in sé.

        Come operare al meglio con un conto demo?

        La raccomandazione generale è operare da un minimo di tre fino a circa cinque settimane con un account demo, prima di operare con denaro vero. Ovviamente, si tratta di linee guida generali, dato che ognuno di noi ha un modo diverso di fare trading, dunque ha un diverso tempo di apprendimento.

        Conto Demo e Gestione del Denaro

        Un conto demo forex è un ottimo strumento per l'apprendimento del Money Management, ovvero della gestione del denaro e per ottenere il meglio dal conto demo, ci sono alcune cose importanti da tenere a mente.

        In breve, la gestione del denaro è la capacità di controllare quanto del proprio account si rischia in una posizione unica. Spesso la gestione del denaro è una cosa che i trader lasciano perdere, soprattutto quelli novizi. Per questo motivo ci sono tanti trader che "falliscono", perdendo tutti i soldi in brevissimo tempo.

        Per poter operare in maniera intelligente bisogna rischiare solo una percentuale minima dell'importo del proprio conto in una sola posizione: è consigliato solitamente il 2% del valore dell'account (ad esempio, con un conto da 100 € , ogni posizione non dovrebbe mai andare in perdita di più di 2 € ), anche se in alcuni casi si potrebbe decidere di rischiare fino al 4%.

        Quando si fa trading con un account live, il timore di colpire gli stop loss può portare all'ignorare il concetto della gestione del denaro. Gli stop loss sono fondamentali, mentre alcuni trader addirittura non li usano (se sei tra questi, scopri come posizionarli). L'avidità è una cosa che può portare alla rovina. Se insisti troppo, alla fine potresti perdere tutto.

        Forex e gestione del denaro, cosa ricordare

        Ci sono alcune cose importanti da tenere a mente quando si fa trading per la prima volta e si vuole praticare la gestione del denaro:

        • per prima cosa bisogna usare il conto demo forex con la somma che si intende utilizzare nel conto reale. In questo modo potreste regolarvi meglio una volta giunti all'operatività con denaro vero. Praticare con una somma reale è molto meglio di farlo con una somma molto grande, che non potreste o non vorreste mai investire
        • ricorda di essere sempre legato alle regole della gestione del denaro che abbiamo visto prima
        • documenta ciò che fai, prendi appunti su un quaderno di Forex e impara meglio come operare

        Conto demo e approccio psicologico

        La differenza psicologica tra uso di un conto demo e uso di un conto reale è particolarmente "pesante". Quando si fa trading con denaro reale è una cosa completamente diversa rispetto a quando lo si fa con un account demo. Il denaro si muove ogni secondo: improvvisamente si guadagnano un sacco di soldi e si vuole uscire in fretta. Poco tempo dopo si potrebbe già stare perdendo.

        Quando si fa trading con un conto demo Forex, non stai operando con denaro vero, per cui le pressioni psicologiche sono abbastanza deboli. Non si è tentati di fare una mossa improvvisa e diversa dal piano di trading originario. Il conto demo ti aiuta a capire come poter mantenere freddo e distaccato.

        Se si riescono ad identificare i propri punti deboli dal punto di vista psicologico usando un account demo, allora questo tipo di conto ha adempiuto al suo lavoro e ti ha preparato nella maniera migliore possibile ad operare con denaro reale.

        L'approccio psicologico esatto va ben oltre la decisione di capire dove aprire e dove chiudere una posizione, ma riguarda anche e soprattutto un discorso di gestione della posizione. Per saperne di più, ti rimandiamo alla nostra pagina sulla psicologia del forex, dove potrai trovare consigli ed informazioni su come avere un giusto approccio al mercato delle valute.

        Differenza tra conto demo e conto reale

        Principalmente non ci sono differenze tra un conto demo e un conto reale di trading. Solitamente i pips sono gli stessi, così gli spread e la velocità di esecuzione (anche se a volte i conti reali sono più precisi). I broker hanno tutto l'interesse a farti provare una piattaforma che sia il più vicino possibile alla realtà. In realtà c'è una grande differenza tra conto demo e conto reale, che spesso porta i trader a fallire nel trading reale mentre hanno avuto successo nel conto demo.

        La differenza di cui parliamo è tutta psicologica.

        Lo abbiamo detto qui sopra: prova a pensare di fare trading con denaro finto, ovvero con un conto demo. In questo caso non avresti lo stress di stare investendo denaro tuo, duramente guadagnato con il lavoro. Tutto è più semplice con un conto demo, sai che se sbagli non perdi nulla, anzi, hai tutto da guadagnare in termini di esperienza.

        Quando invece operi con un conto reale, ovvero con soldi tuoi, per quanto piccola possa essere la tua posizione, hai sempre lo stress di perdere soldi, il tarlo del fallimento. Il rischio di perdere tutto, nel Forex, c'è, così come in un qualunque altro investimento, questa è una cosa che bisogna sapere prima ancora di iniziare.

        Se non sei pronto per questo, allora è meglio continuare ad usare un conto in prova, oppure addirittura stare fuori dal mercato.

        Se invece sei pronto ma non vuoi rischiare troppo, potresti pensare aprire un mini conto Forex, cioè un conto di piccole dimensioni, pensato apposta per i principianti. Di solito questi conti si aprono con un investimento minimo di 100 euro, e potrai avere praticamente le stesse funzionalità che avrebbe un trader che investe migliaia di euro. Certo, potrebbero esserci alcune differenze di spread, ma si tratta di conti più che ottimi per iniziare.

        Fare trading forex gratis: i conti da 25 €

        I conti gratuiti da 25 € sono un'alternativa al conto demo per fare forex senza rischiare di perdere denaro. In sostanza, si tratta di aprire un conto demo (ricorda di inserire dei dati reali) ed inserire il numero di telefono. Dovrai quindi decidere di confermare il tuo numero telefonico (sulla tua area riservata del broker c'è l'opzione per farlo) e ti arriverà un SMS con un codice.

        Dovrai inserirlo nell'apposito campo della tua area riservata per la conferma e, una volta fatto, ti ritroverai accreditate 25 € gratuite sul tuo conto di forex reale.

        Si tratta, sostanzialmente, di denaro vero con cui puoi fare trading forex gratis.

        Tra i broker che permettono di farlo troviamo markets.com.