Edizione del 20 November 2018 - Home - Redazione - Note Legali - Disclaimer - Cookie Policy e Privacy Policy - Contatti - Pubblicità
Forex Trading Italia
|

Fare trading forex con lo smartphone, perché investire da mobile è sempre più di moda

Fare trading forex con lo smartphone è una moda che sta crescendo, per tanti motivi. Scopriamo perché sempre più persone investono da mobile.

Fare trading forex con lo smartphone, perché investire da mobile è sempre più di moda

Fare trading da smartphone sarà il trend del 2018, secondo JP Morgan. La banca, tra le più importanti al mondo, ha compiuto un sondaggio tra oltre 400 istituzionali operanti nel mercato delle valute e, di questi, il 61% ha detto che userà entro quest'anno un'app per fare i propri investimenti (nel 2017, solo il 31% si era disposto ad investire usando lo smartphone).

Fino ad oggi il problema principale riguardo la diffusione del trading via app era dovuto ai broker, che in qualche modo ponevano dei limiti agli investitori (app difficili da usare o limitate rispetto alla piattaforma web o dedicata, app non presente, ecc).

Una delle paure principali dei broker, per le quali non puntavano molto sul trading da smartphone, è relativa alla sicurezza. Da qualche tempo, tuttavia, con l'avvento degli smartphone con impronta digitale o con riconoscimento facciale (come il nuovo iPhone X), la situazione da questo punto di vista sembra essere migliore del passato.

Investire con lo smartphone, i risultati raggiunti

Sempre secondo lo stesso sondaggio, ad oggi sembra che la transazione più grande che sia stata fatta usando un'app mobile sia pari a 400 milioni di dollari, mentre stanno cominciando a diventare sempre più diffuse le transazioni da almeno 100 milioni di dollari, segno che sempre più capitali si stanno muovendo tramite smartphone.

La diffusione delle app cresce, pertanto, anche tra investitori istituzionali e hedge fund.

L'adozione sempre maggiore degli smartphone per fare trading segue la crescita del trading online, che oggi genera un fatturato di 5,1 miliardi di dollari al giorno, anche grazie ad una maggiore velocità rispetto al trading tradizionale, e a costi decisamente inferiori.

Altro vantaggio è la trasparenza da ogni punto di vista, il che si traduce anche in una maggiore efficienza.

Perché fare forex con lo smartphone

I vantaggi sono diversi:

  • opportunità di investire anche se si è fuori casa;
  • app di trading sempre più complete ed efficienti, come dimostrano i numeri in crescita di Plus500 ed eToro, due degli apripista da questo punto di vista;
  • telefoni dallo schermo più grande, pertanto più comodi;
  • velocità delle connessioni mobile sempre più veloci, quindi risposte più rapide e meno rischi di perdere opportunità preziose.

Le migliori app per fare trading

Ad oggi le migliori app per investire nel forex online sono:

  • Plus500, uno dei primi broker a presentare un'app che altro non è che una versione mobile del proprio sistema di investimento, per questo motivo aperta a tutti gli utenti mobile (iOS, Android, Windows Phone);
  • eToro, un'app dedicata molto completa, con cui poter anche fare copytrading;
  • Trade.com , la cui "Trade App" è molto intuitiva ed evoluta, per tenere sotto controllo l'investimento in valute, criptovalute e commodities, oltre che indici ed azioni

Scritto da Manila Carano. Laureata in Economia, sono stata da sempre attratta dal mondo della finanza. L'argomento che maggiormente prendo in esame su Forex Trading Italia, e che più mi appassiona, sono gli investimenti, sia di breve che di medio/lungo periodo.

Per approfondire: