Visto per ottenere la Green Card: EB-5

Il visto EB-5 è quello necessario per poter investire negli Stati Uniti e acquistare, dopo 5 anni, il diritto a diventare cittadino americano.

Il visto EB-5 (Green Card)

Il visto EB-5, più comunemente noto come visto per avere la Green Card, è una Green Card da investimento che può essere richiesta da qualsiasi persona, di qualsiasi nazionalità e senza alcuna previa esperienza e studi. Inoltre, a differenza di altri visti come l’E-2, l’Eb-5 consente la residenza permanente immediatamente dopo l’ingresso negli Stati Uniti e non esige di avere un’offerta di lavoro da un datore di lavoro degli Stati Uniti.

A scanso di equivoci ci teniamo a sottolineare che non è la Green Card che si può vincere con la classica lotteria annuale: l’EB-5 è legato solo ed esclusivamente agli investimenti.

Il visto Eb5 è stato appositamente creato dal Congresso nel 1990 per stimolare l’economia americana attraverso la creazione di posti di lavoro e gli investimenti di capitale. Inizialmente, era possibile esclusivamente avviare una nuova attività e non si poteva investire in un’attività imprenditoriale preesistente. Attraverso il Programma Pilota è ora possibile investire in un’ attività nuova, in una preesistente in perdita o anche tramite un Centro Regionale.

Ai sensi della sezione § 203 (b) (5) dell’ Immigration and Nationality Act (INA), gli imprenditori che fanno un investimento in un’impresa commerciale negli Stati Uniti e che hanno intenzione di creare o preservare dieci posti di lavoro a tempo pieno (un minimo di 35 ore settimanali) e permanenti per lavoratori qualificati degli Stati Uniti, hanno diritto a richiedere una Green Card.

Chi lo può richiedere?

Qualsiasi persona di qualsiasi nazionalità, senza alcuna previa esperienza o previ studi e con del denaro da capitalizzare, può farlo ovunque negli Stati Uniti e in qualsiasi attività, mantenendo l’investimento per almeno tre anni.

Il visto EB5 viene concesso a persone giovani, pensionati, senza particolare esperienza in campo imprenditoriale e manageriale.

Investimento minimo per ottenere la Green Card

L’ investimento deve essere di 1.000.000 dollari in un’impresa commerciale che impieghi almeno 10 lavoratori a tempo pieno. I lavoratori devono essere cittadini americani o titolari di una Green Card, esclusi i familiari più stretti.

Se invece l’investimento viene realizzato in una zona a collocamento mirato (TEA), vale a dire in una zona ad elevato tasso di disoccupazione o un’area rurale, allora può essere di soli 500.000 dollari. Al momento della prima domanda per ottenere un EB-5, l’investitore deve esclusivamente presentare un “business plan” e dimostrare il proprio impegno a investire negli Stati Uniti il capitale nell’attività imprenditoriale, ma non viene ancora obbligato a creare i 10 posti di lavoro.

Come chiedere un visto Green Card EB5 per investire negli Stati Uniti

Per poter richiedere una Green Card EB5 è quindi necessario fare un investimento in un business di almeno due anni oppure un business che stava sperimentando una perdita netta, mantenere poi il numero di posti di lavoro per almeno due anni ed essere partecipi nella gestione quotidiana del business.

Ci sono due modi per ottenere un visto EB5: attraverso un Centro Regionale approvato (il cosiddetto, Programma Pilota d’Immigrazione) o attraverso un investimento diretto o privato (Programma Base). Il Dipartimento d’Immigrazione Americano (USCIS) rilascia 10.000 visti Eb5 ogni anno. Di questi 10.000, 3.000 vengono destinati agli investimenti effettuati nelle TEA, altri 3.000 agli investimenti effettuati attraverso Centri Regionali e i restanti 4.000 agli investitori che si qualificano secondo le linee guida dei Programmi.

Un Centro regionale è una qualsiasi unità economica, pubblica o privata, coinvolta nella crescita economica, nel migliorare la produttività regionale, nel creare posti di lavoro e aumentare gli investimenti di capitale nazionale. Si tratta di una soluzione pratica per quegli immigrati che non sono interessati alla gestione e al controllo di una società, ma solo ad ottenere una Green card.

Un investimento diretto o privato può essere fatto in qualsiasi attività produttiva legittima che crea almeno 10 posti di lavoro a tempo pieno per lavoratori americani qualificati.

Questo può essere concretizzato o acquistando un business esistente (avviato il 29 novembre 1990 o prima), ristrutturandolo e riorganizzandolo successivamente in uno nuovo, oppure ampliandolo fino ad un aumento del 40% del patrimonio netto o del numero di dipendenti.

Il Programma Base prevede che vengano presi in considerazione solo i posti di lavoro creati direttamente dalla nuova attività, al fine del raggiungimento del tetto dei dieci posti. Il Progetto Pilota, invece, consente di calcolare anche i posti di lavoro creati indirettamente.

Il capitale investito può essere denaro, attrezzature o immobili di proprietà dellimprenditore. L’ attività può essere:

  1. un impresa individuale;
  2. un consorzio fra società cooperative di produzione e lavoro;
  3. una società mandataria;
  4. un’iniziativa imprenditoriale congiunta;
  5. una multinazionale, ente o società per azioni;
  6. un’associazione professionale o altro.

Durata del visto Green Card

La Green Card eb5 scade dopo due anni, ma è possibile richiedere il suo rinnovo. Dopo 5 anni dalla data di ammissione negli Stati Uniti in qualità di residente condizionale, un investitore EB5 ha diritto a richiedere la cittadinanza statunitense. Bisogna solo mantenere l’investimento per almeno tre anni ed essere attivamente coinvolto nell’azienda.

E la famiglia?

Il coniuge e i figli non sposati, di età inferiore ai 21 anni, possono ottenere la loro propria Green Card, in qualità di parenti diretti dell’investitore. Essendo titolari di una Green Card, saranno autorizzati a lavorare o andare a scuola negli Stati Uniti.