Forex Trading Italia
27 aprile 2016

Broker online, i vari metodi di pagamento

Scegliere il metodo di pagamento migliore per versare denaro sul proprio conto forex è importante perché permette di stare davvero tranquilli. Ecco alcuni consigli e indicazioni.

Aprire un conto di trading con un broker online presuppone fare un certo versamento in denaro, a meno che si decida di aprire un conto demo oppure rimanere a fare trading con un conto gratuito da 25 euro (ma le possibilità di guadagnare soldi veri sono praticamente nulle). Quali sono, dunque, i metodi di pagamento accettati dai broker forex? Quali quelli che consigliamo e quali quelli più sicuri?

Carta di credito o di debito

E’ il metodo di pagamento più usato in assoluto, accettato da ogni broker del mondo, inclusi quelli che operano in Italia.

Le carte di credito e di debito accettate sono tutte quelle che appartengono ai circuiti Visa e Mastercard, con tanti broker che accettano anche carte di credito Maestro.

Vantaggi di aprire un conto pagando con carta di credito

Svantaggi di aprire un conto pagando con carta di credito

  • Ancora oggi, nonostante la sicurezza e nonostante il fatto che sia molto diffuso, desta ancora qualche preoccupazione pagare con carta di credito, soprattutto se è la prima volta in assoluto che la si usa per pagare online oppure per versare denaro sul proprio conto di trading forex;
  • Potrebbero esserci alcune carte di debito che non vengono accettate, come ad esempio quelle del circuito Maestro.

Postepay

In Italia la Postepay rientra tra le carte di debito, ma è ancora più sicura perché è una prepagata. Parliamo della Postepay sul nostro portale monetario Mondo Prestiti, a cui ti rimandiamo.

Oggi la Postepay è molto usata in Italia per fare compere online e, da parte di chi vuole investire denaro, per versare sul conto forex. La sicurezza psicologica rappresentata dal fatto che è una carta prepagata non è da poco, anche per questo viene spesso preferita alla carte di credito e a quelle di debito.

Vantaggi di aprire un conto di trading usando la Postepay

  • La sicurezza di una carta prepagata;
  • Accredito immediato;
  • Molto sicuro.

Svantaggi di aprire un conto di trading con una postepay

Paypal, Neteller e Skrill (ex Moneybookers)

Tutti e tre questi metodi di pagamento rientrano nella classificazione di portafogli virtuali. Sono molto sicuri perché non necessariamente si appoggiano su una carta credito o di debito, ma possono anche legarsi ad un conto corrente bancario.

In ogni caso, i dati della carta vengono condivisi solo con le società che gestiscono il sistema di pagamento, come Paypal ad esempio, e non con i broker, dunque questo permette di avere un maggiore grado di sicurezza.

Con questo non vogliamo dire che dare i propri dati di carta di credito ad un broker sia necessariamente una cosa poco sicura, bisogna solo riuscire a scegliere quello giusto.

Paypal, Skrill e Neteller sono praticamente tre alternative equivalenti, l’unica differenza che potreste trovare sta nel fatto se un broker li accetta o meno tutti e tre, ma vantaggi e svantaggi sono esattamente gli stessi.

Vantaggi di aprire un conto di trading pagando con Paypal, Skrill o Neteller

  • Accredito immediato;
  • Molto sicuro perché i dati della carta di credito non sono condivisi con nessun broker;
  • Si può usare anche se non si ha una carta di credito o di debito, basta semplicemente un conto corrente. Se si dovesse usare Paypal, ad esempio, anche per vendere oggetti su eBay, alla fine non c’è bisogno neanche del conto corrente dato che si potrebbero usare gli accrediti ricevuti proprio sul conto Paypal da parte delle persone a cui si è venduto qualcosa.

Svantaggi di aprire un conto di trading pagando con Paypal, Skrill e Neteller

  • Onestamente, non ne troviamo.

Bonifico bancario

E’ il metodo più classico di versare denaro sul proprio conto di forex trading online. E’ considerato molto sicuro, ma non è immediato, anzi, richiede dei tempi che non è possibile stabilire con certezza a priori perché dipendono molto dalla banca (si parla di tempi tecnici).

Vantaggi di aprire un conto di trading con il bonifico bancario

  • Metodo di pagamento molto sicuro; anche se un malintenzionato dovesse entrare in possesso del numero di conto e dell’intestatario, il massimo che potrebbe fare è un bonifico in nostro favore;
  • È una eccellente alternativa alla carta di credito o di debito, oltre che al Paypal e agli altri portafogli virtuali. Ottimo per chi vuole stare tranquillo e, ancora oggi, non si fida di usare altri metodi di pagamento su internet.

Svantaggi di aprire un conto di trading usando il bonifico bancario

  • E’ un metodo di pagamento molto lento e solitamente è necessario attendere alcuni giorni prima di vedersi l’accredito ed iniziare ad investire sul forex dato che ci sono dei tempi tecnici bancari su cui né il trader né il broker possono fare nulla.

Quale il miglior metodo di pagamento per aprire un conto di trading?

Non possiamo darvi un consiglio che valga per tutti, ma possiamo riportarvi la nostra esperienza: noi abbiamo sempre usato indifferentemente la carta di debito e il Paypal. La velocità di accredito delle somme di denaro e la sicurezza del versamento sono stati i principali vantaggi che abbiamo voluto sfruttare.

Personalmente, ci siamo trovati bene, ovviamente se proprio non vi fidate e non vi interessa avere il denaro sul conto di trading in pochissimi secondi, allora optate per un bonifico bancario e andate sul sicuro.

Alla fine, qualunque metodo di pagamento voi scegliate, non ha grande importanza, la cosa fondamentale è optare per un broker che sia sicuro, come quelli da noi consigliati, e investire seguendo le più tranquille strategie di trading forex.

Autore: Gino Topini

Lascia il tuo commento su "Broker online, i vari metodi di pagamento"

Lasciando un commento, accetti le condizioni di privacy e di ricevere newsletter (no Spam!) con Offerte e Informazioni su prestiti e finanziamenti.

Per approfondire: