Home Migliori Siti e Piattaforme Sicure 2019 per fare Trading in Italia

Migliori Siti e Piattaforme Sicure 2019 per fare Trading in Italia

In questa sezione riportiamo i migliori siti e piattaforme per fare trading CFD nel mercato delle valute, delle criptovalute, delle materie prime o delle azioni, è fondamentale iscriversi con le migliori piattaforme di trading autorizzate, ciòè con i broker italiani più sicuri ed affidabili. In questa sezione dedicata ai broker, noi di Forex Trading Italia vogliamo guidarvi in questo mondo e offrirti un'indicazione sui migliori broker forex italiani.

Migliori broker italiani, i più affidabili e sicuri

Qui sotto elenchiamo i principali broker autorizzati ad operare in Italia grazie ad una regolare licenza Consob/CySEC/FCA, per fare trading online.

Migliori Broker forex: il confronto

Il confronto dei broker forex viene solitamente fatto sulla base delle caratteristiche del servizio offerto, in maniera tale da riuscire a stilare, alla fine, una classifica completa. Tutti i broker che elenchiamo in questa pagina sono autorizzati CySEC, l'ente di regolamentazione dei broker in Europa ed in Italia. Il confronto forex broker deve essere fatto sulla base di questi elementi principali:
  • sicurezza: come detto, tutti i broker da noi elencati sono autorizzati CySEC, dunque possono operare anche in Italia;
  • deposito minimo: si tratta della somma minima che bisogna versare per iniziare ad investire. Nella maggior parte dei casi è sufficiente versare 100 euro;
  • conto demo: si tratta di un conto gratuito con il quale tutti possono investire con denaro finto, ma sulla base dei dati reali di mercato, per capire come funziona il forex e se si può essere capaci, tecnicamente parlando, di avere successo. Ad oggi, ogni broker offre il suo conto di prova, alcuni ne impostano una scadenza predefinita, altri invece lo danno in maniera illimitata, ma alla fine il vantaggio principale è sempre quello di far investire nel forex senza rischi. LEGGI ANCHE: i migliori conti demo forex;
  • la leva finanziaria: è uno strumento che permette di moltiplicare i guadagni ma che, di conseguenza, moltiplica anche le perdite. Nella maggior parte dei conti è possibile usare leve che arrivano fino a 400:1 , in alcuni casi è possibile salire fino a 500 o addirittura fino a 1000:1 . In breve: se ipotizziamo di usare una leva finanziaria di 400:1 , ogni euro investito corrisponde a 400 euro di valute acquistate, per cui guadagni e perdite sono calcolati su questi 400 euro. La leva è uno strumento eccellente per moltiplicare le possibilità di guadagno, ma al tempo stesso fa salire anche i rischi.

Brokers Forex: Cosa cercare

In questa nostra guida ai broker, vogliamo chiarire i seguenti concetti e abbiamo confrontato:
  • caratteristiche tecniche e commerciali;
  • tipologie (market maker vs ECN);
  • regolamentazione;
  • piattaforma di trading (webtrading, Metatrader 4 o 5, app per smartphone);
  • assistenza, aiuto e supporto.

Caratteristiche tecniche e commerciali

Abbiamo detto che alcuni broker offrono delle barriere all’ingresso molto basse, permettendo l’apertura di conti con versamento minimo di 100 euro. Relativamente alle coppie di valute a disposizione, la maggior parte dei broker ne ha centinaia, in realtà quelle su cui è consigliato soffermarsi sono una decina, ovvero le major (come la euro dollaro, o la euro sterlina, ad esempio). Da considerare anche la leva finanziaria offerta: negli USA è previsto un massimo per legge di 50:1, in Europa e in Italia possiamo arrivare fino a 400:1. E’ vero che la leva moltiplica le possibilità di guadagno, ma lo fa anche con le perdite. Esempio di leva finanziaria 400:1 . Se investiamo 1 euro dei nostri in una posizione, il movimento di prezzo è considerato su 400 euro. Pertanto, una variazione di cambio del 1% porterà ad un movimento in denaro di 4 euro. Occhio anche allo spread, cioè alla differenza tra il prezzo di vendita e di acquisto di una coppia di valute: è meglio se è basso, perché il costo per entrare nella posizione è più basso. Per il dettaglio, leggi cosa è lo spread.

Tipologie (market maker vs ECN)

Nel momento in cui si sceglie un broker, ci si trova di fronte ad una scelta importante, quella tra market maker e ECN (sta per Electronic Communications Network). La differenza tra i due sta negli addebiti. I broker market maker incassano una percentuale dello spread, cioè della differenza tra il prezzo di acquisto e quello di vendita di una coppia di valute. Dato che lo spread può variare, alcuni operatori del mercato sono finiti nell’occhio del ciclone per aver manipolato gli spread a proprio vantaggio. I broker ECN incassano una commissione ad ogni operazione, quindi non guadagnano di più se gli spread sono più ampi.

Regolamentazione

E’ importante scegliere solo broker che siano regolamentati e autorizzati ad operare in Italia. Non sai mai cosa potrebbe accadere con un broker non autorizzato, nel senso che i rischi di non rivedere più i propri soldi, ci sono. Con questo non vogliamo dire che tutti i broker non regolamentati sono delle truffe, solo che, dato che la regolamentazione c’è ed è stata pensata per la difesa e la sicurezza del trader, sarebbe un peccato non approfittarne. Detto questo, le licenze più importanti al mondo sono la Cyprus Securities and Exchange Commission (CySEC), ente che ha sede a Cipro e regolamenta i broker europei, e ovviamente la Consob (Commissione Nazionale Per Le Società e La Borsa) che si riferisce esclusivamente al mercato italiano. Per stare sicuri, è sufficiente che un broker sia regolamentato dal CySEC, come eToro, perfetto per i principianti.

Piattaforme di trading

Tutti gli intermediari del trading si appoggiano a piattaforme esterne, come Metatrader. Essa è il top quando si tratta di fare trading ed è disponibile per Windows, Mac, ha una versione web trader e per smartphone / tablet iOS e Android. Metatrader è molto veloce e sicura, pensata però per il trader professionale, quindi per il principiante potrebbe essere un po’ “pesante”, anche per il colore nero di base. Sicuramente più intuitive e semplici sono le piattaforme “proprietarie” di ogni broker. La migliore in assoluto è quella di eToro, intuitiva e semplice da usare, che funziona tramite browser, quindi può essere usata con ogni computer e senza dover scaricare e installare nulla. Anche Plus500 ha la sua piattaforma di trading, anch'essa intuitiva e utilizzabile da computer PC, Mac e smartphone.

Assistenza, aiuto e supporto

Nella scelta di un broker, lo diciamo sempre, è fondamentale che il servizio di assistenza sia disponibile e sempre presente. Dev’essere:
  • Facile contattare il broker (telefono, email e live chat);
  • Veloce nella risposta;
  • Interessante nella formazione fornita ai clienti.
I migliori servizi di intermediazione danno accesso ad una documentazione scritta, video e audio per capire come minimizzare il rischio. In alcuni casi, le aziende di broker offrono un servizio di formazione che viene offerto dai mediatori direttamente e del quale consigliamo sempre di usufruire per avere un primo approccio pratico al mercato delle valute. Il broker è il tuo amico fidato quando si tratta di fare forex trading. Scegliere il miglior broker forex per le proprie esigenze permette di avere delle eccellenti opportunità, di investire con più tranquilltà e guadagnare meglio.

Migliori Broker Italiani autorizzati e sicuri

Plus500

Plus500 è uno dei migliori broker per fare trading nel forex online: la piattaforma è semplice da usare, si può fare forex sia da computer che da smartphone e non c'è bisogno di scaricare o installare nessun software dato che tutto si fa online, da browser. Inoltre, è un broker molto sicuro. Ampie possibilità di investimento: CFD su cambio valute, materie prime, indici azionari, azioni. Recensione Plus500

eToro

eToro è stato il primo broker di social trading al mondo e ancora oggi è leader del settore. Il trading sociale, noto anche come "copy trading", ti consente di fare forex copiando i trader più bravi e aprendo esattamente le loro stesse posizioni. In questa maniera, anche se non sei esperto, potrai comunque riuscire a fare trading sin da subito. Abbiamo scritto una guida al social trading, se non lo hai ancora fatto scaricala gratuitamente. eToro ha sviluppato una piattaforma proprietaria per fare forex da computer o da smartphone, intuitiva e sicura. Recensione eToro

FxPro

FxPro è un broker affidabile per investire nel mercato delle valute, ma non solo. Offre diverse piattaforme per investire sia con il computer che con lo smartphone, è un broker sicuro perché autorizzato CySEC e si adatta perfettamente alle necessità sia del piccolo investitore che di quello più "navigato". Recensione FxPro Perché oggi tutti possono fare forex? Con la diffusione del trading on line, oggi praticamente tutti possono fare forex, dalla comodità di casa e con un investimento minimo di 100 € . Pertanto, i rischi di avvicinarsi a questo mondo sono ridotti davvero all’osso. Grazie a questo importo ridotto e alla possibilità di aprire un conto forex in meno di 1 minuto, oggi è possibile per tutti iniziare ad investire ed imparare a fare forex. Fino a qualche anno fa, invece, erano necessari investimenti ben più sostanziosi e tempistiche più lunghe, cosicché solo i trader di professione potessero guadagnare. Leggi i nostri consigli forex per principianti

Come fare trading

Per conoscere bene di cosa stiamo parlando, ti invitiamo a leggere cos’è il forex. Una volta capito come funziona il mercato, ti consigliamo di dare un’occhiata a quanto puoi guadagnare con il trading. Ora che sai le potenzialità anche economiche, è giunto il momento di aprire un conto di trading. A questo punto devi sapere come fare forex e come poter tenere al minimo i rischi per massimizzare i guadagni e le opportunità. Recensioni broker Forex
$$$ Fai trading come un pro $$$
Plus500: Recensione e Opinioni

Plus500: Recensione e Opinioni 2019

FXGM: Recensione e Opinioni

FXGM: Recensione e Opinioni 2019

IronFX: Recensioni ed Opinioni

IronFX: Recensioni ed Opinioni 2019

FXCM: Recensione e Opinioni

FXCM: Recensione e Opinioni 2019

Dukascopy: Recensione e Opinioni

Dukascopy: Recensione e Opinioni 2019

AvaTrade: Recensione e Opinioni

AvaTrade: Recensione e Opinioni 2019

iForex: Recensione e Giudizi

iForex: Recensione e Giudizi 2019