Edizione del 10 December 2018 - Home - Redazione - Note Legali - Disclaimer - Cookie Policy e Privacy Policy - Contatti - Pubblicità
Forex Trading Italia
|

Ducati d'oro Austria 1915: quotazione e storia

I Ducati d'oro Austria 1915 sono una delle monete "Ducato" più famose della storia: studiamo la sua storia e vediamo quanto vale.

Ducati d

I ducati d'oro dell'Austria furono emessi per la prima volta dal Regno d'Austria all'inizio del XVII secolo e ancora oggi sono molto ricercati da appassionati e collezionisti.

Il ducato è una moneta d'oro che di fatto è stata scambiata in tutta Europa a partire dal 12 ° secolo e fino all'arrivo della prima guerra mondiale.

La maggior parte dei paesi europei ha utilizzato i ducati, compresi i Paesi Bassi, Russia, Svezia e Austria.

Il primo ducato d'oro risale al 1284 e le sue origini si fanno risalire a Venezia (il famoso Zecchino d'Oro).

Ducato d'oro Austria, la storia

I primi ducati emessi dall'Austria risalgono alla fine del XVI / l'inizio del XVII secolo (la data di nascita ufficiale è 1612) anche se probabilmente alcuni ne vennero coniati ancora prima.

La zecca austriaca ha cessato l'emissione dei ducati aventi corso legale nel 1914, durante il regno dell'imperatore austro-ungarico Francesco Giuseppe I. Oggi, invece, sono emesse delle monete ducato "ricordo" dal valore nominale di 1 e 4 ducati datate 1915: ovviamente queste monete non hanno valore numismatico ma assumono il loro valore in oro.

Una cosa che bisogna ricordare, è che non tutti i ducati originali con riportata la data del 1915 furono, in realtà, coniati quell'anno: è noto che anche nei mesi e negli anni successivi la zecca austriaca continuò a usare come data di conio il 1915 (basti pensare che circa un milione di ducati austriaci 1915 furono infatti coniati tra il 1920 e il 1936, e valgono il loro peso in oro; quindi, sono piuttosto una moneta da investimento piuttosto che una numismatica).

Tradizionalmente, infatti, il Regno d'Austria ha commemorato i suoi governanti emettendo delle monete con il loro ritratto postumo. Dopo la morte di Francesco I nel 1765, la sua vedova, Maria Teresa decretò il 21 luglio 1766 l'emissione di alcune monete con l'effige del marito. Allo stesso modo, dopo la morte di Maria Teresa nel 1780, vennero emesse delle monete con la sua effige e l'anno del decesso.

Come è fatta la moneta


Sulla moneta da 1 ducato 1915 è riportata, da un lato, la testa dell'imperatore Francesco Giuseppe I, rivolto verso destra, con le iscrizioni "FRANC IOS I D G AUSTRIAE IMPERATOR”, mentre dall'altro lato c'è lo stemma dell'Aquila imperiale a due teste coronata e le iscrizioni "HUNGAR BOHEM GAL LOD ILL REX A A 1915".

La moneta da 4 ducati è praticamente identica, tranne per il busto di profilo dell'Imperatore e la denominazione "4" invece che "1".

4 Ducati d'oro Austria: quotazione

Poiché questa moneta viene emessa ancora oggi, essa non ha valore numismatico, bensì il prezzo dipende dal relativo al quantitativo di oro contenuto:

  • ogni moneta da 4 ducati austriaca contiene 0.444 once d'oro
  • ogni moneta da 1 ducato ne ha 0,151.

Nonostante questo, rimangono ad oggi un buon investimento per l'alto grado di purezza dell'oro (oltre che sono bellissime da collezione per la spettacolare abilità artigianale con cui sono prodotte).

Come comprare monete i ducati Austria 1915

Per acquistare queste monete, eBay rimane la fonte principale: si trovano tutta una serie di monete sia più recenti che più antiche ed originali (quelle aventi valore numismatico).

Il prezzo va da circa 250 € fino a 1.000 €, a seconda del tipo di moneta che si acquista.

Scritto da Gino Topini. Appassionato di investimenti, trading e criptovalute, sono stato relatore presso il China Forex Expo 2017 e protagonista di un podcast sul sito canadese Desire To Trade.

Per approfondire: