Forex Trading Italia
11 ottobre 2016

Cambio storico del Franco Svizzero

Il franco svizzero è da sempre stata una valuta importante, anche considerando la stabilità della Svizzera, sia economica che politica. Cambio storico della valuta elvetica, contro euro, dollaro e yen.

Il Franco Svizzero, da sempre, è stata una delle valute considerate come un rifugio sicuro, in considerazione della tranquillità interna e politica della Svizzera e dell’importanza delle banche del paese, che sono state scelte da persone e aziende di ogni parte del mondo per la loro sicurezza e privacy garantita.

Ne consegue che l’andamento del valore del franco svizzero contro le altre valute major, prima il dollaro e la sterlina inglese, poi l’euro dal 1999, è sempre stato influenzato in maniera principale dalla situazione economica mondiale, partendo dal presupposto (spesso verificato dal mercato) che in momento di crisi il prezzo del franco sale, dunque la valuta elvetica “si apprezza” (cioè, guadagnare valore contro le altre).

Andiamo dunque a vedere l’andamento del cambio storico del franco svizzero contro quattro delle principali valute mondiali: euro, dollaro americano e yen giapponese.

Cambio storico Euro – Franco Svizzero

Partito con un valore attorno a 1,60 euro per un franco, il trend di questo rapporto di cambio è pesantemente in discesa dal 2007 ad oggi.

Cambio storico Euro – Franco Svizzero Cambio storico Euro – Franco Svizzero

Come abbiamo anticipato in apertura di questo articolo, dal grafico si vede chiaramente in che maniera gli investitori si rivolgono al franco a seconda della situazione economica globale: fino al 2007 abbiamo visto una forte espansione economica della zona euro, prima dello scoppio della crisi dei mutui subprime negli Stati Uniti, ed infatti gli investitori sono andati in favore dell’euro e contro la valuta elvetica, tant’è che in quel periodo siamo arrivati anche ad un valore di 1,67 .

Da allora in poi è stato solo crollo, con vari anni in cui la Banca Centrale Svizzera aveva tenuto un rapporto di cambio fisso con l’euro attorno a 1,20 .

Il minimo è stato toccato all’inizio del 2015, quando 0,96 euro valevano 1 franco svizzero (situazione ribaltata rispetto al solito), sono stati i momenti che hanno seguito la fine del tasso di cambio fisso tra euro e franco.

Da allora in poi abbiamo visto una salita che ha portato il tasso di cambio EUR / CHF a stabilizzarsi, secondo la domanda e l’offerta di mercato, attorno a 1,10 .

> Quanto vale un franco svizzero in euro

Cambio storico Dollaro Americano – Franco Svizzero

Guardando il grafico storico notiamo, per questo rapporto di cambio, un trend molto simile a quello appena visto per euro – franco.

Cambio storico Dollaro Americano – Franco Svizzero Cambio storico Dollaro Americano – Franco Svizzero

Dei picchi attorno a 1,80 franchi svizzeri per 1 dollaro, che si sono verificati tra il 2000 e il 2001, il crollo in corrispondenza dell’attacco alle Torri Gemelle e la discesa fino a 1,20 franchi per un dollaro appena prima dello scoppio della crisi economica (con minimo a 0,96 dollari per 1 franco toccato a marzo 2008).

Ad agosto 2011 abbiamo avuto il minimo storico del cambio dollaro americano – franco svizzero, quota 0,70 , in piena crisi e quando gli investitori si rivolgevano prevalentemente alle valute rifugio sicuro.

Oggi questo cambio sta girando attorno al valore di 1:1 (la parità tra dollaro americano e franco svizzero), con un range compreso tra 1,02 e 0,98 .

> Cambio USD / CHF oggi

Cambio storico Franco Svizzero – Yen Giapponese

Interessante vedere due valute rifugio a confronto e capire in che maniera si sono mosse, l’una di fronte all’altra, nei momenti di crisi economica.

Cambio storico Franco Svizzero - Yen Giapponese Cambio storico Franco Svizzero - Yen Giapponese

Partendo dal 1994, il cambio storico franco – yen ha visto un minimo storico attorno a 58,8 yen per 1 franco nel settembre 2000, poi una salita fino a 103 nel luglio 2008 ed un crollo, in corrispondenza della crisi economica, attorno agli 80 – 90 yen per 1 franco.

Repentino è stato l’aumento del valore storico del franco contro lo yen tra il giugno 2012 e il giugno 2015, quando è passato da una quota attorno a 80 yen per 1 franco, ad una di circa 130 yen per un franco.

Sulla valuta giapponese ha pesato sicuramente l’intervento della BoJ (la Banca Centrale del Giappone) in termini di QE ed interventi monetari fatti per cercare di risanare l’economia.

Al momento il prezzo del cambio CHF – JPY oggi si trova attorno ad un valore di 105, con il prezzo di 100 che rappresenta un interessante supporto di analisi tecnica.

Considerazioni finali

Indubbiamente la Svizzera e la sua valuta rappresentano un vero e proprio "paradiso" quando si tratta di investire o andarci a vivere, non a caso abbiamo parlato di investire in Svizzera, ma anche del costo della vita in Svizzera e abbiamo fatto un focus su Vivere in Svizzera.

Il franco è una valuta perfetta anche per chi desidera investire nel forex e vuole farlo sia in momento di stabilità economica che di crisi, soprattutto se si desidera concentrarsi sull'analisi fondamentale di medio periodo.

Autore: Gino Topini

Lascia il tuo commento su "Cambio storico del Franco Svizzero"

Lasciando un commento, accetti le condizioni di privacy e di ricevere newsletter (no Spam!) con Offerte e Informazioni su prestiti e finanziamenti.

Per approfondire: