Edizione del 23 October 2018 - Home - Redazione - Note Legali - Disclaimer - Cookie Policy e Privacy Policy - Contatti - Pubblicità
Forex Trading Italia
|

Conservare oro fisico: nasconderlo in casa o proteggerlo in un caveau?

Decidere come e dove conservare oro fisico è molto importante per non rischiare di mettere a repentaglio i propri investimenti / risparmi. Analisi, con vantaggi e svantaggi, delle 3 opzioni disponibili.

Conservare oro fisico: nasconderlo in casa o proteggerlo in un caveau?

Sappiamo che uno degli investimenti in oro tra quelli consigliati è comprare oro fisico, siano essi lingotti, barrette o monete da investimento. Il bello di questo investimento (che si può fare a partire da 1.000 euro) è che permette di comprare qualcosa di reale, che si può toccare con mano, e questo tranquillizza. Il lato negativo della cosa è che l'oro fisico è al portatore, dunque deve essere conservato in maniera sicura.

Le domande cui vogliamo rispondere in questo articolo sono due: come e dove conservare l'oro fisico? Che vantaggi e svantaggi ci sono in ogni soluzione?

A casa: conviene nasconderlo?

Il principale vantaggio di questa scelta è sicuramente economico: è gratis conservare oro fisico nella propria dimora. Considerando le dimensioni ridotte di 1kg di oro (all'incirca uno smartphone) è anche semplice poterlo nascondere bene: in soffitta, in cantina, una cassaforte, un doppio fondo nel muro, e così via.

Di dimensioni ridotte anche le barrette di oro e le monete, che tuttavia hanno il loro bel valore.

Lo svantaggio deriva dai rischi di questa scelta: se qualche malintenzionato dovesse entrare in casa e riuscisse a trovare il lingotto, sarebbe fin troppo facile intascarlo e portarlo via.

Se pensate di essere capaci di nascondere il vostro oro in casa, dovete tenere presente che anche i ladri sono furbi e spesso riescono a trovare le cose all'interno dei nascondigli più improponibili.

Per cui, se decidete di comprare oro fisico e di stoccarlo a casa, tenete presente che il rischio di furto c'è sempre, e potrebbe non valerne la pena.

In un caveau

E' una delle scelte più sicure, ma certamente non la più economica. In Italia ci sono delle aziende specializzate in conservazione di beni preziosi, come lingotti d'oro ed opere d'arte.

I costi sono equiparabili a quelli di una banca (affronteremo la questione nel prossimo punto, più sotto in questo articolo) ma considerando le dimensioni più ridotte dell'azienda, la procedura può essere più snella.

Certo è che bisogna scegliere bene la società cui si affida il proprio oro, in quanto dev'essere doppiamente affidabile: da un lato deve avere dei caveau sicuri, dall'altro dobbiamo essere sicuri che non prenda tutti i beni dei clienti e scappi in un paradiso off-shore.

In banca

Terza ed ultima soluzione è quella della banca. Da un lato è la scelta più sicura di tutte, a condizione di scegliere un istituto bancario sicuro ed affidabile, dall'altro ci si mette di fronte a dei costi e ad una burocrazia non da poco, ma se volete dormire sonni tranquilli, andate in banca!

La scelta della banca deve essere fatta in maniera ragionata però, e da questo punto di vista le banche svizzere sono, sulla carta, le più affidabili di tutte.

Contattate diverse banche ed esponete loro il vostro “problema”, fatevi dire soluzioni e costi, mettete tutto nero su bianco, cercate recensioni in rete o affidatevi al passaparola di un amico / conoscente, e fate la vostra scelta.

Conclusioni

Abbiamo visto i tre modi per conservare oro fisico, ognuno di essi ha dei vantaggi e degli svantaggi, per cui cerchiamo di capirci meglio.

Se volete investire denaro in oro fisico (anche solo 1.000 euro) potete farlo tranquillamente comprando lingotti, barrette, monete. La conservazione è sempre un rischio, potete scegliere voi se maggiore o minore.

Il punto della questione è un altro: guardando l'economia e il suo andamento, secondo alcuni il rischio maggiore è quello di NON detenere oro fisico, piuttosto che detenerlo e non sapere come e dove stoccarlo.

Il metallo giallo è, da sempre, il bene rifugio per eccellenza, e in un concetto di diversificazione degli investimenti, è una delle scelte più affidabili che si può fare, molto spesso consigliata.

Scritto da Gino Topini. Appassionato di investimenti, trading e criptovalute, sono stato relatore presso il China Forex Expo 2017 e protagonista di un podcast sul sito canadese Desire To Trade.

Per approfondire: