Forex Trading Italia
04 aprile 2016

Azioni Tesla Motors: la Model 3 riuscirà a salvare l'azienda?

Come si muoveranno le azioni di Tesla Motors in futuro, in considerazione della presentazione del Model 3, la nuova auto elettrica a basso costo di Tesla, dal costo di 35.000 dollari e dalla grande autonomia? Riuscirà, questa quattro ruote, a salvare il destino di un'azienda che non riesce a produrre liquidità?

Tesla, azienda americana nata nel 2003 in California, ha presentato ufficialmente al grande pubblico quella che dovrebbe essere la sua auto di punta, almeno per qualche tempo: la Tesla Model 3, un'auto elettrica dal prezzo abbordabile di 35.000 dollari per il modello base.

Model 3, l'ultimo tassello di Tesla

Come spiegato dal fondatore e CEO di Tesla, Elon Musk, la Model 3 è il quarto tassello di un complesso puzzle che ha visto coinvolta l'azienda americana negli ultimi anni.

Prima è iniziato con la Roadster, un'auto costosa, a bassa diffusione, giusto per far capire al mondo che si possono fare delle cose grandiose anche con le auto elettriche.

Poi sono arrivate la Model S e la Model X, due auto con cui Tesla ha raccolto il denaro necessario per poter sviluppare la Model 3: auto con linee pulite, un corpo vettura compatto, 5 posti comodi e il tetto in vetro.

Il prezzo, di 35.000 dollari, è notevolmente inferiore rispetto agli standard Tesla, con il modello più economico che, fino ad ora, si aggirava attorno agli 80.000 dollari.

Se si paragona la Model 3 Tesla ad altre auto elettriche, l'auto californiana vince a mani basse grazie alla percorrenza garantita: 350 km , un valore ben più elevato rispetto a quello che altre auto elettriche europee riescono a fare.

Tesla Model 3 Tesla Model 3, la nuova vettura elettrica di Tesla Motors.

 

Model 3, le caratteristiche

Ecco le caratteristiche principali del nuovo gioiello a quattro ruote Tesla:

  • accelerazione da 0 a 60 miglia all'ora (poco meno di 100 km/h) in meno di 6 secondi;
  • carica veloce grazie alle stazioni Tesla Supercharger, che oggi ne sono oltre 3.600 tra Nord America, Asia ed Europa, e che dovrebbero arrivare a 7.200 entro la fine del prossimo anno;
  • hardware autopilot;
  • tetto in vetro;
  • 5 posti

Model 3, i preordini alle stelle

In poco più di 24 ore dall'apertura dei preordini, la Tesla Model 3 ha raggiunto lo strabiliante numero di oltre 250.000 persone che hanno versato la quota di 1.000 dollari (o 1.000 euro) per garantirsi una vettura Model 3 non appena arriverà sul mercato, entro la fine del 2017.

Azioni Tesla, come reagiranno alla Model 3?

Sarà interessante vedere come reagiranno le azioni Tesla alla calda reazione del pubblico rispetto alla Model 3.

Se, da un lato, questa vettura, che è già stata definita l'iPhone della Tesla Motors, è entusiasmante e potrebbe permettere all'azienda americana di fare grandi cose, dall'altro non dobbiamo dimenticare che Tesla è un'azienda che vive in perdita.

Purtroppo, in ogni trimestre 2015, Tesla ha riportato delle perdite maggiori rispetto a quelle dello stesso trimestre 2014, e questo la dice lunga sulla difficoltà aziendale di riuscire a generare liquidità.

Certo, c'è anche da dire che Tesla è un'azienda pioniera nel campo delle vetture elettriche, e che dunque è normale che i costi possano essere più elevati delle entrate, in considerazione del fatto che oggi la maggior parte delle auto sono a benzina o a diesel.

Elon Musk ha fatto sapere che non prevede di raggiungere utili almeno fino al 2020, ovvero quando la Model 3 sarà a pieno regime, dunque ci aspettano altri 4 anni e mezzo di perdite e difficoltà finanziarie.

Riuscirà, Wall Street, a passare sopra a questo limite dell'azienda americana, oppure le prospettive di non avere utili saranno più forti delle previsioni di vendita e costringeranno le azioni Tesla a perdere terreno?

E' difficile da dire, la cosa certa è che Model 3 potrebbe davvero risollevare le sorti aziendali e che potrebbe essere forse l'ultima spiaggia.

Perché non portarsi avanti nei mesi e investire, già da oggi, nelle azioni TeslaApri ora un conto con Plus500 e guadagna con le azioni.

Autore: Gino Topini

Lascia il tuo commento su "Azioni Tesla Motors: la Model 3 riuscirà a salvare l'azienda?"

Lasciando un commento, accetti le condizioni di privacy e di ricevere newsletter (no Spam!) con Offerte e Informazioni su prestiti e finanziamenti.

Per approfondire: