Forex Trading Italia
07 settembre 2012

Forex, i supporti

Parliamo dei supporti nel mercato del Forex, vediamo cosa sono e come si possono usare a nostro favore.

I supporti sono dei particolari livelli di prezzo che si formano nel corso di un trend, utili per capire in che maniera il prezzo potrebbe muoversi nel corso dell'immediato futuro e aprire delle posizioni in direzione dello stesso.

Cosa sono i supporti?

Come detto, i supporti sono dei livelli di prezzo. Per la precisione, sono livelli di prezzo che il valore attuale di una coppia di valute non riesce a rompere e che si trovano al di sotto dello stesso.

Andiamo ad analizzare nel dettaglio come si forma un livello di supporto, ma anche come valutarlo e come poter investire.

Come si forma un supporto?

Praticamente, quando il prezzo scende costantemente e arriva ad un certo punto, senza riuscire ad andare oltre, ma torna indietro, siamo di fronte ad un supporto. Ipotizziamo che il prezzo attuale della coppia di valute EUR / USD è di 1.2520 . Se il prezzo scende fino ad arrivare a quota 1.2500 e poi torna in salita, quest'ultimo prezzo potrebbe essere considerato un prezzo di supporto.

Come valutare un supporto?

Non tutti i livelli di prezzo che vediamo di fronte a noi sono dei supporti, ovviamente, altrimenti sarebbe troppo semplice. A questo possiamo aggiungere che non tutti i livelli di supporto sono validi allo stesso modo. Nello specifico, se abbiamo un dato livello di prezzo al di sotto del quale la nostra coppia di valute non è sceso, maggiore è il tempo da cui questo supporto resiste e più forte esso è. Se, ad esempio, il prezzo di 1.2500 , quello visto prima, viene toccato dalla coppia di valute EUR / USD per 5 volte, si tratterà di un supporto indubbiamente più forte di un altro prezzo che viene invece toccato solo 2 volte.

 

Come investire con un supporto?

Se il prezzo tocca il livello di supporto bisogna fare attenzione al fatto se lo stesso livello viene rotto o meno. Nel primo caso possiamo prevedere una continuazione in direzione della rottura, altrimenti dobbiamo attendere o investire in direzione opposta. Prima di entrare nel mercato conviene cercare la conferma di altri indicatori, come lo stocastico, le bande di Bollinger o il MACD.

Autore: Gino Topini

Lascia il tuo commento su "Forex, i supporti"

Lasciando un commento, accetti le condizioni di privacy e di ricevere newsletter (no Spam!) con Offerte e Informazioni su prestiti e finanziamenti.

Per approfondire: