Metaverso: Significato, Cos’è e come funziona

Nel corso degli ultimi anni, è esplosa un’idea rivoluzionaria come quella della realtà virtuale legata, soprattutto, al concetto di metaverso. E dato che le sue applicazioni, presenti e future, sono davvero tante, ti conviene proseguire con la lettura di questo articolo, poiché scoprirai il significato del metaverso, che è anche il luogo ideale per effettuare un certo tipo di investimenti finanziari.

Che cos’è il metaverso?

Essendo un fenomeno in continua evoluzione, trovare una definizione chiara e precisa di metaverso, e capire che cosa è, è piuttosto arduo.

Tuttavia, si può tranquillamente dire che sia una sorta di mondo virtuale con delle differenze o con delle similitudini che rimandano a quello reale.

Pertanto, attraverso delle tecnologie specifiche puoi immergerti all’interno di un contesto in cui puoi interagire con ciò che trovi compiendo diverse attività.

Come funziona il metaverso?

Per muoverti all’interno del multiverso, devi creare un avatar (ossia una tua controparte digitale).

In più, puoi dotarti anche di quei visori per la realtà virtuale che alcune alternative come Altspace VR implementano a dovere senza lasciare nulla al caso – sebbene siano ancora in uno stato embrionale.

Tuttavia, occorre approfondire il discorso per vedere, nel dettaglio le tecnologie legate a questo genere di innovazione tecnologica.

Qualche film per aiutarti a capire il metaverso

Se hai ancora le idee un po’ confuse, puoi provare ad associare l‘idea che sorregge il metaverso a dei film piuttosto noti come Matrix, Avatar e Minority Report.

Stesso dicasi per Ready Player One, un lungometraggio che eleva alla massima potenza il concetto di interazione digitale proponendo OASIS, uno spazio virtuale dove la maggior parte dell’umanità trascorre il proprio tempo libero – e non solo.

Le prospettive temporali del metaverso

Se pensi che il metaverso sia una prospettiva che si diffonderà in maniera massiccia tra una ventina di anni, ti sbagli di grosso.

Con gli ultimi progressi tecnologici, nel giro di 6 anni gran parte della popolazione mondiale trascorre la maggior parte del suo tempo all’interno di esso.

In questo modo, cresceranno sensibilmente le opportunità di guadagno per te che vuoi investire con le criptovalute.

Le tecnologie del metaverso

Digital Twin

Digital Twin è una tecnologia che ti consente di creare un modello virtuale di un’entità presente, fisicamente, nel mondo reale.

In questo modo, si crea un collegamento tra realtà e metaverso in grado di trasferire le informazioni che servono per interagire con l’ambiente tridimensionale circostante. Questa tecnica è molto diffusa tra chi crea determinati manufatti.

AR Cloud

Questa innovazione ti permette di creare degli oggetti digitali persistenti in quanto i dati sono tracciati rispetto all’ambiente fisico ed archiviati in cloud affinché possano essere sempre accessibili da parte di ogni utente coinvolto nel metaverso.

Perciò, se crei contenuto tridimensionale e lo metti in prossimità di un contenuto reale (ad esempio un tavolo), avrai la certezza che rimarrà lì anche quando concluderai la tua sessione.

In questo modo, hai a che fare con una vera e proprio tecnologia ibrida che, allo stato attuale, viene impiegato tantissimo per sviluppare delle applicazioni rivolte a chi fa dei meeting o delle riunioni a distanza.

Realtà virtuale

La realtà virtuale si integra alla perfezione con un’innovazione tecnologica come il digital twin.

Difatti, creando dei mondi virtuali, è possibile metterci qualunque cosa assicurando il giusto livello di immersività.

Al momento l’ecosistema VR è quello più diffuso grazie soprattutto al boom commerciale del visore Quest 2.

Stesso dicasi per il Playstation VR, un device di ultima generazione ricco di peculiarità a dir poco accattivanti.

Metaverso come business trasversale

Il termine metaverso viene spesso associato ad una grande varietà di situazioni.

Ragion per cui, se hai già sentito nominare i termini che seguono, potrai sicuramente farti un’idea di cosa stiamo trattando all’interno di questa guida. Innanzitutto, l’associazione ad una grande varietà di situazioni:

  • Mondi virtuali in 3D
  • sistemi di monetizzazione per gli user generated content
  • società che producono contenuti ed eventi brandizzati per promuovere i loro prodotti presso le community dei mondi virtuali;
  • esperienze immersive create utilizzando tecnologie di realtà virtuale e realtà aumentata;
  • luoghi e contesti dove gli utenti possono creare quei contenuti originali che popolano i mondi virtuali, come gli accessori per personalizzare gli avatar, le costruzioni, l’interior design, nonché l’organizzazione di eventi.

Giochi multiplayer

Esistono determinati giochi che mirano a creare una community all’interno della piattaforma sviluppando varie forme di interazione sociale tra i partecipanti coinvolti.

Una delle massime espressioni attuali in tal senso è senza ombra di dubbio Fortnite, la cui community è un vero e proprio punto di riferimento per gli eventi in game sponsorizzati da qualsivoglia brand.

Life simulator

Si tratta di mondi virtuali dove è possibile fare qualunque cosa. Pertanto, c’è la possibilità di costruire la propria sede, o addirittura la propria casa, vestendo poi l’avatar di turno con tutto ciò che serve per assicurare le interazioni di una community digitale.

Uno dei casi più eclatanti è sicuramente Second Life, il quale negli anni 2000 ha vissuto un periodo di massimo splendore generando una sorta di economia riguardante i contenuti personalizzati.

Con una cassa di risonanza del genere, tantissime realtà si sono lanciate nel product placamento sviluppando delle vere e proprie strategie di marketing e l’organizzazione di eventi dedicati.

Eventi musicali

L’opportunità di creare momenti di collaborazione tra i vari soggetti dell’entertainment ha fatto sì che diverse aziende arrivassero ad accrescere il loro giro d’affari.

Certo è che arrivare a conseguire determinate cifre era praticamente impensabile, se si optava per degli eventi prettamente dal vivo.

In più, la tragica pandemia del COVID-19 ha spinto verso un genere di eventi del genere andando ben oltre le più rosee aspettative.

Fashion Tech

Come detto il coronavirus ha letteralmente spazzato via i tradizionali canali di comunicazione delle nuove collezioni, rendendo di fatto impossibili le settimane della moda internazionali.

Facendo di necessità virtù, i brand hanno aumentato gli investimenti nel fashion tech, iniziando a creare eventi online con passerelle virtuali in 3D per le sfilate e ambienti 3D creati ad hoc per presentare le nuove linee di prodotti ed accessori.

Un marchio come Gucci ha annunciato di voler abbandonare il calendario tradizionale della moda a prescindere dalla pandemia, per puntare esclusivamente sui propri eventi, in cui si identifica maggiormente.

NFT

Se vuoi investire, devi tenere d’occhio soprattutto una branca come gli NFT.

Difatti, attraverso la tecnologia della blockchain, questi strumenti permettono di delineare degli asset unici su cui puoi operare ed effettuare delle transazioni.

Inoltre, gli NFT possono essere acquistati e venduti senza alcun vincolo di sorta. In questo modo puoi variare il tuo raggio operativo ed individuare quelle che sono le migliori proposte per te.

Il social VR

A differenza di un social tradizionale, quello VR assicura un’esperienza molto più immersiva. Al momento è poco diffusa poiché si tratta di una tecnologia estremamente giovane.

Tuttavia, sono già disponibili realtà come VR Chat e Altspace VR, di recente acquisito e rilanciato da Microsoft, nonché Mozilla Hubs, il principale progetto open source per ambienti in multi presenza.

Investire nel metaverso

I migliori progetti

Sono tanti i progetti che ti permettono già da oggi di iniziare ad investire nel metaverso.

I migliori progetti del Metaverso sono in forte espansione e crescita, sono un fenomeno che sempre più esperti ed investitori stanno iniziando a tenere in considerazione, e che sarebbe un peccato perdere. 

Criptovalute

Gli NFT si poggiano, come visto, su tecnologie di blockchain.

Diffondendosi il metaverso, si alzerà inevitabilmente il valore degli asset sui quali girano determinate criptovalute.

Di solito, gli NFT orbitano su tecnologie di blockchain legate a bitcoin, ethereum, polkadot, solana e altre crypto di tipo derivativo.

Aziende quotate

Se vuoi andare sul sicuro, affidati a realtà affermate che operano costantemente sulle blockchain.

Ad ogni modo, se vuoi investire ed avere delle buone prospettive, ti conviene fare una stima del fair value delle azioni dell’azienda individuata.

Se il valore delle azioni che hai stimato è maggiore del prezzo attuale a cui le azioni sono scambiate allora avrà senso acquistarle.

Altrimenti dovrai aspettare che il prezzo di quotazione si allinei con il valore che hai stimato.

Leggi la nostra guida su come investire in azioni.

Investire nel metaverso: conclusioni

Visto e considerato che il metaverso è uno spazio ampissimo, fare un investimento ha la sua bella percentuale di rischio.

Certo, puoi orientarti verso gli NFT (come hai visto in precedenza), ma  investire nel singolo NFT può essere molto rischioso, nel senso che è altissima la probabilità di acquistare qualcosa che non ha un reale valore.

Di conseguenza, per mitigare il rischio è potresti investire nell’infrastruttura che sta alla base degli NFT. 

In alternativa a ciò, potresti investire in altre società che operano in mercati in qualche modo collegati al metaverso.

Tra questi, ci sono:

  • Scansione 3D della realtà
  • Modellazione 3D
  • Data analysis & Cyber Security
  • Gaming
  • Produttori di chip
  • Lenti e occhiali
  • Telecomunicazioni

Insomma, appare evidente che una buona conoscenza del settore sia indispensabile.

Oltre a ciò, è determinante fare delle previsioni a regola d’arte seguendo costantemente quelle che saranno le evoluzioni non solo del metaverso ma dei mercati finanziari in generale. In questo modo, tutelerai i tuoi risparmi e riuscirai ad individuare le opportunità più redditizie.

E a ciò, dovrai abbinare senza se e senza ma una strategia a regola d’arte in cui nulla è lasciato al caso.