Forex Trading Italia
07 ottobre 2015

Come Usare le Candele Doji

Usare le candele Doji è una cosa semplice dal momento in cui si capisce bene di cosa stiamo parlando e come poterle riconoscere.

Ci arrivano diverse domande da parte di chi vuole investire nel forex sul come fare per interpretare ed usare le candele Doji. In risposta abbiamo preparato questo testo che potrebbe essere utile a tutti coloro che vogliono fare forex con l'analisi tecnica e che si trovano di fronte ad una candela che si può riconoscere come Doji.

Cosa sono le candele Doji

In breve diciamo che si tratta di candele che hanno un corpo davvero piccolissimo (a volte addirittura manca praticamente del tutto) e delle ombre molto lunghe. Usata come segnale di inversione del trend, l'indicazione generale che possiamo darvi è che più è lunga l'ombra e più forte potrebbe essere la forza di tale inversione.

Per degli approfondimenti ti rimandiamo al testo sulle Candele Doji e a quello con degli esempi pratici di candele Doji.

Candele Doji, il loro significato

Quando ci troviamo di fronte ad una candela Doji, siamo in un momento del mercato di estrema incertezza, soprattutte se le ombre sono molto grandi. Nel timeframe della candela (ovvero nel tempo di durata della stessa) ci troviamo in una situazione in cui prima i compratori (o prima i venditori) sono riusciti a spingere il prezzo in una direzione, poi i venditori (o i compratori) hanno recuperato il movimento e hanno spinto il prezzo nella loro direzione, salvo poi tornare tutto come in apertura... praticamente un nulla di fatto.

Ecco come usare, per la maggior parte delle volte, una candela Doji:

  • in un grafico che scende una candela Doji solitamente indica un'inversione del trend (a patto di avere una lunga ombra inferiore), dunque un probabile movimento in salita (Dragonfly Doji)
  • in un grafico che sale una candela Doji indica un'inversione del trend (a patto di avere una lunga ombra superiore), dunque un probabile movimento in discesa (Gravestone Doji)
  • in un grafico che si muove lateralmente una candela Doji indica forte indecisione e il consiglio è quello di rimanere fuori dal mercato in attesa di migliori indicazioni.
DRAGONFLY-doji-e-GRAVESTONE-doji

A cosa stare attenti quando si usano le Candele Doji

Non è detto che avere di fronte una candela Doji significhi, immediatamente, che la si possa utilizzare come un'inversione del trend. La condizione fondamentale affinché la Doji possa realmente significare un cambiamento nella direzione dei prezzi è che:

  • una Dragonfly Doji si trovi alla fine di un trend in discesa, per indicare un'inversione in salita
  • una Gravestone Doji si trovi alla fine di un trend in salita, per indicare un'inversione in discesa

Se non c'è questa condizione, probabilmente non avremo l'inversione del trend.

Candele Doji, la differenza tra major e minor

Quando si va a valutare l'importanza di una candela Doji ai fini di investire, bisogna considerare con attenzione la differenza tra le coppie di valute major e le minor.

In sostanza, le prime sono quelle più "tradate", ovvero quelle nelle quali la maggior parte dei trader investe. Questo si traduce in maggiori movimenti, più veloci, dunque una maggior rarità di candele Doji, che di conseguenza assumono maggior significato.

Le seconde, ovvero le coppie di valute "minor", sono quelle nelle quali pochissimi trader investono. Si tratta di coppie che includono le cosidette "valute esotiche". Considerando che i movimenti di queste coppie di valute sono molto inferiori rispetto alle major, sui grafici è normale vedere diverse candele Doji consecutive. Questo annulla, di fatto, l'utilità delle Doji in termini di inversione del trend.

Autore: Gino Topini

Lascia il tuo commento su "Come Usare le Candele Doji"

Lasciando un commento, accetti le condizioni di privacy e di ricevere newsletter (no Spam!) con Offerte e Informazioni su prestiti e finanziamenti.

Per approfondire: