Squadre Quotate in Borsa

Il calcio non è solo divertimento e sport, ma anche un investimento. Sono diverse, infatti, le squadre quotate in borsa delle quali si può fare trading in azioni.

Tra le migliori piattaforme di trading azionario vediamo:

Sappiamo che dietro a questo mondo girano milioni di euro, e uno dei modi per potervi entrare in maniera diretta è comprare azioni delle squadre di calcio.

Squadre di calcio quotate in borsa

Ad oggi sono 22 le squadre di calcio quotate in borsa e rappresentate dall’indice STOXX Europe Football.

  1. Aalbog BK (Danimarca)
  2. Ajax (Olanda)
  3. AGF (Danimarca)
  4. AIK (Svezia)
  5. Benfica (Portogallo)
  6. Besiktas (Turchia)
  7. Borussia Dortmund (Germania)
  8. Brondby (Danimarca)
  9. Celtic (Regno Unito)
  10. Copenhagen F.C. (Danimarca)
  11. Fenerbahce (Turchia)
  12. Galatasaray (Turchia)
  13. Juventus (Italia)
  14. Lazio (Italia)
  15. Lione (Francia)
  16. Porto (Portogallo)
  17. Roma (Italia)
  18. Ruch Chorzow (Polonia)
  19. Silkeborg (Danimarca)
  20. Sporting CP (Portogallo)
  21. Teteks FK (Macedonia)
  22. Trabzonspor (Turchia)

Conviene comprare azioni delle squadre di calcio?

All’interno di un panorama più ampio di investimenti in azioni, scegliere titoli di squadre calcistiche può avere il suo vantaggio, ma a determinate condizioni.

In generale, bisognerebbe scegliere le azioni delle squadre più forti e che hanno maggiori possibilità di arrivare in fondo alle competizioni più importanti (che poi sono quelle che garantiscono più soldi e permettono di sanare i bilanci): un esempio su tutti è la Champions League.

Quello che spinge in alto o in basso la quotazione dei titoli azionari di queste aziende (perché, oltre che squadre calcistiche, bisogna vederle anche come imprese in tutto e per tutto) sono gli investimenti fatti sul mercato.

Nel caso delle squadre calcistiche si tratta degli acquisti in fase di campagna rinforzi. Prendiamo il caso emblematico della Juventus, il cui titolo si è rinforzato moltissimo dopo aver sottoscritto il contratto con Ronaldo.

L’effetto del calciatore portoghese è stato chiaro: avendolo ingaggiato la squadra si è rinforzata e ci sono più probabilità che possa vincere la Champions League, ad esempio, o magari il Campionato del Mondo per Club.

In maniera minore, lo stesso discorso può essere fatto anche per altre competizioni, come il campionato o la Coppa Italia.

Come fare trading di borsa con le squadre di calcio

Il modo più semplice è quello di aprire un conto con un broker autorizzato ad operare in Italia, oltre che affidabile. XTB, Plus500 ed eToro sono il top nel nostro paese, e entrambi permettono di iniziare ad investire con un versamento iniziale di 100 € .

Se invece volete sapere se conviene investire in azioni calcistiche, allora potete affidarvi agli esperti di consulenza di MoneyFarm, che sono stati nominati miglior servizio di consulenza finanziaria in Italia.

Un’ulteriore alternativa per investire in azioni legate al calcio è Football Index, una piattaforma di exchange online, basata sulle performance dei calciatori.