Edizione del 17 February 2019 - Home - Redazione - Note Legali - Disclaimer - Cookie Policy e Privacy Policy - Contatti - Pubblicità
Forex Trading Italia
|

Economia australiana: Focus in Breve e Previsioni 2019

Economia australiana: Focus in Breve e Previsioni 2019

L'economia australiana per il 2019 potrebbe rivelarsi particolarmente difficile per l'isola, soprattutto in considerazione del fatto che il paese è legato in maniera molto forte all'economia della Cina, le cui previsioni sono negative.

Nonostante questo, ci sono alcuni aspetti positivi da considerare, prima di tutto il fatto che sembra un altro anno stabile per i tassi di interesse, una piccola rassicurazione per un 2019 tutto da vivere.

Previsioni economia australiana 2019

Elezioni


In primo luogo, l'Australia dovrà affrontare due elezioni nei primi mesi di quest'anno: la prima nello stato più popoloso del New South Wales a marzo, la seconda l'elezione federale probabilmente a maggio.

Le elezioni sono famose per far muovere in maniera imprevedibile le valute, per cui attenzione al movimento del dollaro australiano.

Si dice che il primo ministro Scott Morrison potrebbe indire il voto nazionale prima delle elezioni statali, nonostante i sondaggi di opinione che indicano un disastro elettorale della Coalizione.

In ogni caso, ci sarà molto allarmismo tra i partiti politici durante la campagna federale, e questo potrebbe creare instabilità.

Costo della vita


I dati delle ultime settimane mostrano che la spesa delle famiglie è in discesa e sempre più persone devono farsi due conti per arrivare a fine mese.

Il governo federale e la Reserve Bank of Australia continuano a dire che la crescita dei salari aumenterà nel tempo, dal momento che la disoccupazione è in calo.

Ogni anno, i salari sono in crescita del 2,3 per cento di media, al di sopra dell'inflazione, ma rimangono ancora vicini ai minimi da due decadi a questa parte.

Per l'anno finanziario 2019 / 2020, si prevede una crescita dei salari del 3%, il che influirà sul costo della vita in Australia.

Lavoro e disoccupazione


Nonostante il governo si vanta di aver creato oltre 1,1 milioni di posti di lavoro da quando la coalizione è salita al potere nel 2013, le prospettive sono estremamente prudenti.

Mentre l'ultimo tasso di disoccupazione ha fatto segnare un rialzo fino al 5,1 per cento, il Tesoro si aspetta che ritorni al 5% entro il 2019 (si tratterebbe del valore minimo da sei anni a questa parte).

Le previsioni, da questo punto di vista, sono positive, con la Reserve Bank of Australia che prevede un ulteriore calo del tasso di disoccupazione in Australia fino al 4,75%.

I prezzi delle case

Comprare casa in Australia sta diventando sempre più costoso, soprattutto in grandi città come Sydney e Melbourne.

Il Fondo Monetario Internazionale, nella sua valutazione annuale, ha detto che i prezzi delle case negli ultimi 10 anni sono saliti del 70% a livello nazionale, con Sydney e Melbourne sopra la media (rispettivamente +100% e +90%).

Negli ultimi mesi ci sono stati dei leggeri cali, ma sono ancora troppo bassi per rendere l'acquisto di casa sostenibile per i più.

E' anche per questo che servizi di "house sharing" come Housers stanno prendendo sempre più piede, permettendo di comprare una quota di casa in Australia a fini di investimento.

Investi in case in Australia

L'economia internazionale


Gli eventi internazionali meritano sempre attenzione, in maniera particolare una eventuale escalation della guerra commerciale tra Stati Uniti e Cina, che non sarà nell'interesse di nessuno, in particolare per un paese commerciale come l'Australia.

Con il presidente degli Stati Uniti Donald Trump al timone del paese, non si può dire come finirà la situazione tra USA e Cina.

Allo stesso tempo, il Regno Unito dovrebbe lasciare formalmente l'Unione europea a marzo, ma finora non è stato raggiunto alcun accordo sulla Brexit, e anche qui non vi è alcuna certezza su come andrà a finire.

Tassi di interesse


E' improbabile che la Reserve Bank of Australia segua la Federal Reserve statunitense circa l'aumento dei tassi di interesse.

I verbali del consiglio di amministrazione della banca centrale hanno ribadito che l'obiettivo di alzare i tassi c'è sempre, ma è ancora presto affinché questo possa accadere.

Conviene investire in Australia nel 2019?

Le previsioni circa l'economia australiana non sono così semplici, come abbiamo capito.

In sé, il paese dovrebbe continuare a crescere e la disoccupazione a scendere, il che è positivo, ma gli imprevisti internazionali (ricordiamo, la Cina prima di tutto) potrebbero giocare un brutto tiro all'isola.

Per chi volesse investire in Australia nel 2019, il consiglio è quello di studiare attentamente le previsioni economiche e di rimanere aggiornato con le ultime notizie che provengono dal paese, prima di prendere qualunque decisione.

Rivolgersi ad esperti del settore come MoneyFarm potrebbe aiutare nella decisione.

Iscriviti gratis a MoneyFarm e scopri se conviene investire in Australia

Scritto da Gino Topini. Appassionato di investimenti, trading e criptovalute, sono stato relatore presso il China Forex Expo 2017 e protagonista di un podcast sul sito canadese Desire To Trade.

Per approfondire: